LiberaMente

Syrio, CC BY-SA 4.0 , attraverso Wikimedia Commons

La Vecchia panchina

Tutto è silenzio attorno, non vedo movimenti, ho quasi l’impressione di essere il solo essere vivente in questo giardino fatato La Vecchia panchina     Apro gli occhi e mi ritrovo seduto su questa vecchia panchina di legno. Intravvedo il legno dalle fessure della vernice celeste che si scrosta in lunghi graffi lineari che pare

Leggi Tutto »

Impresa Camping

Eravamo a metà Luglio, avevamo risparmiato a sufficienza per prevedere almeno un’altra settimana di mare Impresa Camping       Era il 15 luglio. Da circa un mese   era cominciata l’avventura della permanenza in campeggio balneare del gruppetto di Amici dei Portici che avevano aderito al progetto “Lunga estate al mare” Più che un progetto

Leggi Tutto »

Una parete di mattoni di vetro

Riapro gli occhi, mi trovo immerso in una luce verde Una parete di mattoni di vetro         Una parete di mattoni di vetro, coperti da una spessa incrostazione di sale. L’atmosfera cambia continuamente. Luci colorate, cangianti, si susseguono. La luce sembra voler dialogare con la mia mente a riposo, nella penombra di

Leggi Tutto »

Anche con l’arte sconfiggeremo COVID-19

Questa immagine rappresenta la peste, scacciata dalla Vergine, presente nell’altare maggiore della Basilica di Santa Maria della Salute a Venezia, all’entrata del Canal Grande Anche con l’arte sconfiggeremo COVID-19     Dal 1629 a Venezia la peste imperversava, la popolazione veniva decimata. Il Doge fece un voto alla Beata Vergine: impegnava solennemente la Serenissima a

Leggi Tutto »

Quanto è veloce il lavoro della mente

Stavo uscendo in auto, con la mente rivolta all’impegnativo incontro di lavoro che dovevo affrontare Quanto è veloce il lavoro della mente Allo stop rimango abbagliato. Una visione da favola davanti ai miei occhi. Un bagliore improvviso e dalla mente scompare ogni cosa. Davanti a me ora c’è solo il cielo. Una luce strana, con

Leggi Tutto »

IL BUIO

Nella mia esistenza non ho ricordi di un buio tanto intenso e prolungato. Meglio non pensarci. Mi rimetto a dormire IL BUIO     Questo buio mi sembra stia durando un po’ troppo. Non ho controllato l’ora di inizio, ma l’impressione di essere andati oltre il tempo che di norma mi riporta alla luce.  Dovrei informarmi ma

Leggi Tutto »

IL mistero della DOGA

Penso divertito tra me “io sono una clessidra d’acqua” e come l’acqua consumerò il mio tempo. IL mistero della DOGA     Sono in un lago di sudore, le gocce mi scivolano giù dal naso con frequenza crescente.   Fa veramente caldo qui dentro, ma devo resistere perché dicono faccia bene, serve a liberare le tossine

Leggi Tutto »
"Trilly" ©Pikasus

I MARINARETTI

Eravamo nell’estate tra la seconda e la terza media e frequentavamo la stessa scuola, anche se alcuni in classi diverse I MARINARETTI     Dopo qualche anno saremo diventati gli amici dei Portici, ma a dodici anni non potevamo ancora uscire liberi nel tardo pomeriggio fino all’ora di cena per passeggiare nel centro della città.

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli amici dei portici, ma per arrivarci fu un percorso lungo. Le soffitte dei palazzi che

Leggi Tutto »
© Pikasus Photo, caorle, pikasus photo 2012, foto di eleonora dorigo

Granello di Sabbia

Ora, da un po’ di anni, qualcosa è cambiato in questi luoghi Granello di Sabbia     Mi sto godendo il tepore del sole, disteso tra tanti miei simili, su questa morbida porzione del mondo, una stretta striscia tra una fascia verde di enormi alberi che a sera proiettavano una fredda ombra, che mi gela,

Leggi Tutto »
La sbornia

LA SBORNIA

“Io mi interesso per trovare il posto” dice il più anziano del gruppo dei Portici, quello che aveva un Laverda50 e si poteva quindi muovere con più facilità rispetto a tutti noi LA SBORNIA     “Io mi interesso per trovare il posto” dice il più anziano del gruppo dei Portici, quello che aveva un

Leggi Tutto »
SONO UN CRISTALLO DI GHIACCIO

SONO UN CRISTALLO DI GHIACCIO

Ricordo quando ero una goccia d’acqua, non stavo mai ferma, fluttuavo leggera, danzavo SONO UN CRISTALLO DI GHIACCIO     Cos’è questa luce che da un po’ di tempo vedo sopra di me? Sono qui da non so quanto tempo, cento, forse mille anni. Mi ero abituato a questa vita, nessun rumore, nessun disturbo, sotto

Leggi Tutto »

A COLLECTION

Una mostra che propone uno scambio creativo di giovani e affermati artisti contemporanei coinvolti nella realizzazione di un arazzo, nel

Leggi Tutto »

HYPERVENEZIA

HyperVenezia mostra una città senza persone e costringe l’osservatore a riflettere sul possibile destino della città: una città senza abitanti.

Leggi Tutto »