Phtongos di Fabrizio Cotognini

- DATA INIZIO: 22/02/2024

- DATA FINE: 30/03/2024

- LUOGO: NAPOLI – Fondazione Morra Greco

- INDIRIZZO: Palazzo Caracciolo di Avellino- Largo Proprio di Avellino

- TEL: 39 081 19349740

Fabrizio Cotognini è artista che ispira il suo lavoro ad un costante rimando all’antico, rivisitato in chiave contemporanea

La Fondazione Morra Greco di Napoli ospita la mostra Phtongos di Fabrizio Cotognini, aperta fino al 30 marzo

 

La Fondazione Morra Greco di Napoli ospita la mostra Phtongos di Fabrizio Cotognini, aperta fino al 30 marzo
Installation view

 

Nata a Napoli nel 2003 per volontà del dentista Maurizio Morra Greco la Fondazione Morra Greco conserva e valorizza la ricca collezione del fondatore che si è sviluppata fino a contare oggi oltre mille opere di circa duecento artisti contemporanei.

Con questa base la Fondazione Morra Greco promuove, sostiene e sviluppa la cultura contemporanea, valorizzando la visione di artisti internazionali e locali, emergenti o già affermati.

 Il cinquecentesco Palazzo Caracciolo di Avellino, sede della fondazione, ospita dal 22 febbraio 2024 due esposizioni parallele: la mostra PHTONGOS di FABRIZIO COTOGNINI e la mostra Matando el rato di Eileen Noy.

PHTONGOS è la mostra di Fabrizio Cotognini artista nato nel 1983 a Civitanova Marche la cui ricerca è caratterizzata da un costante rimando all’antico rivisitato in chiave contemporanea.

Tempo, memoria, mito sono elementi centrali nel suo lavoro, esplorati attraverso la storia, la letteratura, l’architettura e il teatro.

Nelle sue opere questi linguaggi si incontrano e si fondono dando vita a complesse narrazioni in cui iconografia e scrittura si potenziano vicendevolmente.

Al terzo piano di Palazzo Caracciolo di Avellino dove si sviluppa la mostra, Fabrizio Cotognini ha realizzato per l’occasione  una serie di nuovi lavori concepiti a partire dallo studio dell’araldica, dei simboli, e delle iconografie dello stesso Palazzo.

Attraverso una ricerca d’archivio e uno studio della simbologia ornamentale settecentesca, dei suoi significati esoterici e celebrativi connessi all’aristocrazia e alla storia della città e delle famiglie nobili di Napoli, Phtongos è una ricerca attorno al patrimonio storico, artistico ed architettonico della città, svolto attraverso disegni, proiezioni e scultura.

Attraverso le sue opere, Fabrizio Cotognini sviluppa un dialogo diretto con alcuni dei ritrovamenti artistici scoperti durante il restauro di Palazzo Caracciolo d’Avellino e ci guida in un percorso attraverso le metamorfosi uomo-animale, pianta-animale, vegetale-umano, generando una riflessione su tematiche attuali quali la politica, la sociologia e l’ecologia.

ORARI DI APERTURA

  • giovedì, venerdì e sabato  10.00 – 18.00
  • (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura)

INFO

LOUISE MANZON. Nell’oceano di Thetys
LOUISE MANZON. Nell’oceano di Thetys
Posted on
HYUN CHO. Electric supermoon
HYUN CHO. Electric supermoon
Posted on
CARLO FONTANELLA. Calchi del pensiero
CARLO FONTANELLA. Calchi del pensiero
Posted on
ORTIGIA CONTEMPORANEA
ORTIGIA CONTEMPORANEA
Posted on
Cèramica 2024. Alchimia della materia
Cèramica 2024. Alchimia della materia
Posted on
Previous
Next
LOUISE MANZON. Nell’oceano di Thetys
HYUN CHO. Electric supermoon
CARLO FONTANELLA. Calchi del pensiero
ORTIGIA CONTEMPORANEA
Cèramica 2024. Alchimia della materia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.