Dell’umana dimensione. Arte e Visioni contemporanee lungo la Via Emilia

- DATA INIZIO: 11/11/2023

- DATA FINE: 28/01/2024

- LUOGO: PAVULLO NEL FRIGNANO (Modena) Gallerie civiche di Palazzo Ducale

- INDIRIZZO: Via Giardini, 3

- TEL: +39 0536 29022 / 29026

Promossa dall’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte la mostra è parte della rassegna “Dell’umana dimensione” che interessa nel 2024 centri espositivi, musei e gallerie lungo la Via Emilia

Le Gallerie di Palazzo Ducale di PAVULLO NEL FRIGNANO presentano Dell’umana dimensione. Arte e Visioni contemporanee lungo la Via Emilia

 

Le Gallerie di Palazzo Ducale di PAVULLO NEL FRIGNANO presentano Dell’umana dimensione. Arte e Visioni contemporanee lungo la Via Emilia
Locandina

 

Alla gallereia d’Arte Contemporanea di Palazzo Ducale a Pavullo nel Frignano è allestita fino al 28 gennaio 2024 la mostra collettiva “Dell’umana dimensione. Arte e Visioni contemporanee lungo la Via Emilia” con opere di Karin Andersen, Nicola Biondani, Alessandra Brown, Erica Conti, Gianluca Groppi, Federico Lombardo, Dayana Montesano, Morgan O’Hara, Nunzio Paci, Flavio Pacino, Ilaria Piccirillo, Elisa Rossi, Giovanni Giacomo Sementi, Giulia Sensi, Giuliana Storino, Wainer Vaccari e Gioele Villani.

Curata da Simona Negrini (responsabile della Galleria d’arte contemporanea di Palazzo Ducale), Tiberio Cattelani, Alessandro Mescoli e dallo staff dell’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte con la collaborazione di Marcello Bertolla, Giorgia Cantelli e Massimiliano Piccinini, l’esposizione si propone di valorizzare il lavoro di artisti affermati e in via di affermazione, scelti tra accademie, collezionisti e gallerie di tutta Italia, con una particolare attenzione al territorio, alle eccellenze vicinali ed all’attività di scouting.

Il progetto è parte della rassegnaDell’umana dimensione”, promossa dall’Associazione culturale Ricognizioni sull’arte per riportare l’uomo al centro dell’interesse artistico ed umanistico, attraverso l’analisi delle sue peculiarità.

Centrale è il tema identitario, analizzato attraverso le tre principali dimensioni che caratterizzano l’essere umano: fisica (figurazione, anatomia, rapporti tra uomo e uomo, tra uomo e ambiente ed il transumano), mentale (ragionamento, razionalità e, attraverso le emozioni, la nascita di una tensione che differenzia l’uomo dalla macchina e dall’animale), spirituale (lo slancio verso l’alto, il silenzio, il rapporto con il divino, il misticismo, il mito classico ed il sacro).

Si tratta di un progetto di rete che, fino a settembre 2024, coinvolgerà 54 artisti, 25 curatori e critici d’arte e numerosi musei, luoghi storici e di particolare pregio, gallerie e spazi privati nelle provincie di Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna, ripercorrendo la traiettoria tracciata dalla via Emilia.

ORARI DI APERTURA

  • sabato e domenica 16.00-19.00
  • su richiesta lunedì, mercoledì e venerdì 10.00 – 12.30
  • martedì e giovedì 15.00 – 18.00

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

4 thoughts on “Dell’umana dimensione. Arte e Visioni contemporanee lungo la Via Emilia

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.