FRANCO MARIA RICCI: Editor, designer, collezionista

- DATA INIZIO: 21/04/2024

- DATA FINE: 30/06/2024

- LUOGO: GENOVA – Palazzo Ducale

- INDIRIZZO: Piazza Matteotti, 9

- TEL: +39 010 8171600

Grande editore e intellettuale Franco Maria Ricci è stato tra i protagonisti della cultura visuale, dell’arte e della bibliofilia degli ultimi cinquant’anni

Palazzo Ducale di Genova ricorda con una mostra FRANCO MARIA RICCI: Editor, designer, collezionista, fino al 30 giugno

 

Palazzo Ducale di Genova ricorda con una mostra FRANCO MARIA RICCI: Editor, designer, collezionista, fino al 30 giugno
Installation view

 

Non si sono esauriti nel 2023 gli eventi programmati nell’ambito delle iniziative di Genova Capitale Italiana del Libro 2023.

Il programma si conclude, infatti, con la mostra dedicata al grande editore e intellettuale Franco Maria Ricci (1937 -2020), tra i protagonisti della cultura visuale, dell’arte e della bibliofilia degli ultimi cinquant’anni.

Prodotta e organizzata da Palazzo Ducale Fondazione per la cultura di Genova con Fondazione Franco Maria Ricci, si aprirà il 21 aprile 2024 negli spazi della Loggia degli Abati di Palazzo Ducale la mostra FRANCO MARIA RICCI. Editor, designer, collezionista.

Creatore di libri, di immagini e di utopie, nel corso della sua vita Franco Maria Ricci ha firmato memorabili progetti grafici, dando vita a un marchio tra i più ricercati dell’editoria internazionale; ha concepito e costruito un meraviglioso labirinto verde a Fontanellato, al centro del quale ha disposto la sua vasta collezione d’arte.

Cultore della bellezza e maestro di stile, Ricci ha quindi dato luogo a una “maniera” che rimane fra i segni indelebili della cultura visuale degli ultimi cinquant’anni.

Il percorso espositivo si snoda tra opere d’arte (da Luca Cambiaso ad Antonio Ligabue), libri, maquettes grafiche, fotografie e molto altro.

Una mostra che accompagna il visitatore a scoprire, o riscoprire, l’avventura editoriale di Franco Maria Ricci, dalle importanti prove grafiche degli anni Sessanta e Settanta, tra cui spiccano i loghi per Poste Italiane e Cariparma, in uso fino a pochissimo tempo fa, alle campagne pubblicitarie realizzate per cucine e mobili SCIC con i sorprendenti disegni di Piero Crida.

Dal colpo di fulmine per Bodoni e il suo Manuale Tipografico, dove sono enunciate quelle linee guida da cui Ricci ha sempre tratto ispirazione – proporzione, regolarità, esattezza, buon gusto e grazia – alle copertine di celebri collane quali I segni dell’uomo, rilegate in seta con le impressioni in oro.

La biblioteca di Babele, con i ritratti degli scrittori disegnati dalla matita di Tullio Pericoli, e La biblioteca blu, dal caratteristico colore azzurro carta da zucchero.

E infine, un’intera sala sarà dedicata alla rivista FMR, considerata “la rivista più bella del mondo” dai moltissimi appassionati.

ORARI DI APERTURA

  • Controllare nel sito

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

1 thought on “FRANCO MARIA RICCI: Editor, designer, collezionista

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.