AÏDA MULUNEH. On the edge of past future/ Sul bordo del futuro passato

- DATA INIZIO: 01/02/2024

- DATA FINE: 14/04/2024

- LUOGO: FRANCOFORTE (D) FFF Fotografie Forum Frankfurt

- INDIRIZZO: Braubachstr. 30-32

- TEL: +49 (0)69-291726

La fotografa Etiope Aïda Muluneh è nota per i suoi potenti ritratti di donne in contesti surreali e immaginifici

Il Fotografie Forum Frankfurt ospita la mostra AÏDA MULUNEH. On the edge of past future/ Sul bordo del futuro passato

 

Il Fotografie Forum Frankfurt ospita la mostra AÏDA MULUNEH. On the edge of past future/ Sul bordo del futuro passato
Installation view

 

Il Fotografie Forum Frankfurt /FFF è un centro unico che espone arte fotografica di altissima qualità.

Fin dalla sua fondazione nel 1984, il FFF si sforza di incorporare tutti gli aspetti della fotografia e di fornire una piattaforma per il dialogo critico.

Il 31 gennaio è stata inaugurata negli spazi espositivi di FFF la mostra On the edge of past future/ Sul bordo del futuro passato della fotografa e artista visiva etiope Aïda Muluneh.

Nata ad Addis Abeba nel 1974 Aïda Muluneh è nota per i suoi potenti ritratti di donne in contesti surreali e immaginifici, caratterizzati da colori intensi, volti dipinti e abiti appariscenti.

Nel suo lavoro però c’è solo l’impatto estetico delle immagini ma anche contenuti di grande impegno sociale.

Le sue opere infatti affrontano temi urgenti come i diritti umani, l’ambiente, i conflitti e la salute nel mondo.

La fotografia per Aïda è un vero e proprio strumento di cambiamento sociale perché può avvicinare un ampio pubblico a queste tematiche.

Nel suo caso, questo avviene utilizzando un linguaggio visivo d’impatto che richiama l’attenzione in maniera istintiva e molto emozionale.

Il lavoro di artista non esaurisce però completamente l’attività dell’artista che è occupata anche come curatrice, educatrice e promotrice d’arte.

A lei si deve la nascita dell’ Addis Foto Fest di Addi Abeba, con cui sviluppa iniziative che promuovono i talenti artistici dell’Africa e del Sud del mondo attraverso partnership con istituzioni internazionali.

Le opere in mostra confermano questo impegno sociale dell’artista che si dedica all’accesso ineguale a risorse come l’acqua, il cibo e l’istruzione, all’abuso di potere e ai diritti umani e all’emancipazione delle donne.

ORARI

  • Martedì> domenica 11.00 – 18.00

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.