PAST FOOD. 15.000 anni di alimentazione

- DATA INIZIO: 28/11/2023

- DATA FINE: 03/11/2024

- LUOGO: BOLZANO – Museo Archeologico dell’Alto Adige

- INDIRIZZO: Via Museo, 43

Una mostra sull’universo culinario della storia alimentare dell’uomo

Il Museo Archeologico dell’Alto Adige di Bolzano ospita la lunga mostra PAST FOOD. 15.000 anni di alimentazione

 

Il Museo Archeologico dell’Alto Adige di Bolzano ospita la lunga mostra PAST FOOD. 15.000 anni di alimentazione
Installation view

 

L’esposizione permanente del Museo Archeologico dell’Alto Adige è interamente dedicata a Ötzi, l’Uomo venuto dal ghiaccio che illustra tutto ciò che vale la pena sapere sulla mummia più famosa del mondo.

A partire dalle circostanze del ritrovamento – avvenuto casualmente il 19 settembre 1991 – e dalla sua eco mediatica di portata mondiale, il Museo si è sviluppato con la presentazione dei reperti originali – mummia, abbigliamento ed equipaggiamento – per andare poi alla vita quotidiana nell’Età del rame.

Accanto a questa esposizione permanente il Museo ospita periodiche mostre temporanee, anche di lunga durata come Past food.15.000 anni di alimentazione, mostra inaugurata a novembre 2023 che rimane aperta fino al 3 novembre 2024.

L’esposizione ha messo insieme reperti ritrovati in Trentino Alto Adige: lame particolari provenienti dal Renon, utensili ritrovati nella zona di Fiavè, a Ledro, e perfino un pezzo di pane pietrificato.

Ci sono le vertebre di un luccio, ma anche lo scheletro di un bisonte.

Viene spiegata l’origine e la storia di cibi e bevande, dal miele alla birra; quindi i mestoli e spianate di pietra dell’epoca, che oggi chiameremmo stoviglie.

Accanto agli aspetti storico-culturali, questa sfaccettata esposizione rivela come i nostri progenitori non fossero mai a corto di idee per soddisfare il loro appetito e procurarsi le provviste.

Prodotti come carne, pesce, miele, cereali e frutti selvatici erano noti sin dagli albori della civiltà.

Altri, come legumi, erbe aromatiche e alcune varietà di cereali – per noi ormai scontati – furono introdotti in Europa dai movimenti migratori che hanno caratterizzato la storia dell’uomo.

Le tradizioni alimentari, come la lavorazione del latte o la viticoltura, che oggi conosciamo molto bene, sono state importate dalle regioni mediterranee in epoche diverse.

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > domenica 10.00 – 18.00
  • (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura)

INFO

LORENZO QUINN.  Anime di Venezia – Souls of Venice
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
Posted on
NEBULA
NEBULA
Posted on
EXPODEMIC.  Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Posted on
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Posted on
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
Posted on
Previous
Next
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
NEBULA
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.