Steve McCurry. Icons

- DATA INIZIO: 01/01/2024

- DATA FINE: 07/04/2024

- LUOGO: PISA – Arsenali Repubblicani

- INDIRIZZO: Via Bonanno Pisano, 2

- TEL: +39 351 8099706

La Ragazza Afgana fotografata nel 1984 è la più celebre immagine fotografica di Steve McCurry, uno dei maestri della fotografia mondiale

Gli Arsenali Repubblicani di Pisa ospitano la mostra fotografica del grande maestro Steve McCurry. Icons, fino ad aprile

 

Gli Arsenali Repubblicani di Pisa ospitano la mostra fotografica del grande maestro Steve McCurry. Icons, fino ad aprile
Locandina

 

Gli arsenali della Repubblica erano un antico complesso di edifici volti alla produzione e riparazione delle galee dell’antica Repubblica di Pisa.

Oggi rimane solo un edificio, parzialmente distrutto durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale e restaurato nel 2015 per farne sede di mostre, convegni ed esposizioni.

Dal primo gennaio 2024 gli spazi espositivi degli Arsenali ospitano la mostra Steve McCurry. Icons, organizzata da ARTIKA, in collaborazione con Sudest57 e con il patrocinio del Comune di Pisa.

Steve McCurry (Filadelfia USA 1950) è uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea ed è un punto di riferimento per un larghissimo pubblico che nelle sue fotografie riconosce un modo unico e diretto di guardare il nostro tempo.

Steve McCurry è raccontatore di storie, che ha posto la sua attenzione sulle categorie più deboli che subiscono le conseguenze di conflitti e catastrofi ambientali.

E’ uno dei fotografi della Magnum Photos, che ha spaziato con i suoi reportage in più generi, dalla street Photography alla fotografia di guerra e dalla fotografia urbana al ritratto.

La mostra ‘Steve McCurry. Icons’ , a cura di Biba Giacchetti, propone oltre 90 scatti, che vanno a disegnare un efficace riassunto della sua vasta produzione.

La mostra propone ai visitatori un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni che da oltre 40 anni caratterizza le sue immagini, a partire dal famoso scatto di Sharbat Gula, la ragazza Afghana che McCurry ha fotografato nel 1984 nel campo profughi di Peshawar in Pakistan, resa celebre dalla prima pagina del National Geographic e che è diventata un’icona assoluta della fotografia mondiale.

Si parte con una straordinaria sequenza di ritratti per seguire poi un percorso libero che abbraccia diversi temi e situazioni.

 ‘Icons’ è inoltre il titolo di una pubblicazione che costituisce il catalogo della mostra, un dialogo esclusivo nel quale Steve svela le storie e i retroscena delle sue immagini più amate.

ORARI DI APERTURA

  • Mercoledì< venerdì: 10.00 – 13.00 / 14.00 – 19.00
  • Sabato, domenica e festivi: 10.00 – 19.00
  • Pasqua e Pasquetta: 10.00 – 19.00
  • (Non è consentito l’accesso agli animali)

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.