ADRIAN SAUER. Truth Table

- DATA INIZIO: 14/03/2024

- DATA FINE: 28/07/2024

- LUOGO: LINZ (A) – Francisco Carolinum

- INDIRIZZO: Museumstrasse, 14

- TEL: 43 (0)732-7720 522 00

Fotografo tedesco, Adrian Sauer riflette sull’oggettività dell’immagine e sull’immensa varietà dei colori

Il Museo Francisco Carolinum di Linz presenta la mostra fotografica di ADRIAN SAUER. Truth Table, fino al 28 luglio

 

Il Museo Francisco Carolinum di Linz presenta la mostra fotografica di ADRIAN SAUER. Truth Table, fino al 28 luglio
Installation view

 

Dal 14 marzo 2024 il Francisco Carolinum di Linz presenta una mostra personale del fotografo ADRIAN SAUER dal titolo Truth Table, realizzata in collaborazione con lo Sprengel Museum Hannover.

Nato nel 1976 a Berlino Adrian Sauer vive a Lipsia dove ha completato i suoi studi universitari di fotografia ed è Co-fondatore della Produzentengalerie Amerika a Berlino.

Nel suo lavoro si occupa in svariati modi delle caratteristiche mediali delle immagini digitali avviando una ricerca sui molti parametri della fotografia, in particolare sul tema dei colori.

In Sauer ciascuno di questi colori è rappresentato da un pixel in una tonalità dello spettro RGB (rosso-verde-blu).

Ciò genera immagini con motivi colorati provenienti dalla comunicazione digitale, nonché immagini latenti di rumore grigio che contengono tutti i tipi di immagini.

Certo, parlare di immagini possibili significa avere un’idea di ciò che la fotografia è fondamentalmente capace di rappresentare.

Uno sguardo alla storia della fotografia e alla sua teoria rende chiaro che la questione di cosa mostra effettivamente la fotografia e come lo fa è stata e riceve una risposta molto diversa.

Che ruolo gioca l’oggettività, così come la manipolazione delle immagini fotografiche con filtri e programmi di editing?

Quali sono le conseguenze della digitalizzazione della fotografia e quali quelle dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per generare immagini?

Può un’immagine fotografica affermare ancora di essere verità nel presente?

Adrian Sauer affronta queste domande ritraendo le possibilità della fotografia digitale e allo stesso tempo esplorandone criticamente i limiti. La chiarezza intellettuale è sempre combinata con un pizzico di umorismo nell’opera di Sauer. Truth Table è la prima mostra personale dell’artista in Austria e offre uno sguardo completo sulla sua opera fino ad oggi.

ORARI

  • Martedì > domenica 10.00 – 18.00

INFO

VALERIO ADAMI. Pittore di idee
VALERIO ADAMI. Pittore di idee
Posted on
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
Posted on
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
Posted on
MARINO MARINI. Arcane fantasie
MARINO MARINI. Arcane fantasie
Posted on
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion
Posted on
Previous
Next
VALERIO ADAMI. Pittore di idee
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
MARINO MARINI. Arcane fantasie
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

1 thought on “ADRIAN SAUER. Truth Table

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.