Sul Guardare Atto 2. Berlinde de Bruyckere, Giovanni Angelo Del Maino, Carol Rama.

- DATA INIZIO: 02/03/2024

- DATA FINE: 30/06/2024

- LUOGO: PIACENZA – XNL Piacenza

- INDIRIZZO: via Santa Franca 36

- TEL: +39 0523 323534

Un confronto/incontro tra due artiste contemporanee e uno scultore ligneo del Cinquecento è il secondo atto del programma Sul Guardare di XNL Piacenza

XNL Piacenza propone la mostra Sul Guardare Atto 2. Berlinde de Bruyckere, Giovanni Angelo Del Maino, Carol Rama.

 

XNL Piacenza propone la mostra Sul Guardare Atto 2. Berlinde de Bruyckere, Giovanni Angelo Del Maino, Carol Rama.
Installation view

 

XNL Piacenza è il centro dedicato allo sviluppo dei nuovi linguaggi della contemporaneità di proprietà della Fondazione di Piacenza e Vigevano.

Basato sul rapporto tra pratiche artistiche e educative, accanto alla dimensione di fruizione delle arti, con mostre, proiezioni, concerti, performance, il centro accoglie progetti di alta formazione e propone attività, atelier e incontri rivolti alle scuole e al pubblico adulto.

Le gallerie dedicate all’arte contemporanea hanno iniziato la loro regolare programmazione a settembre 2022, sotto la direzione artistica di Paola Nicolin.

 Viene proposto un programma di esposizioni Sul guardare, dedicato alla rilettura del patrimonio artistico diffuso della città e del suo territorio tra tradizione e innovazione, tra mostre temporanee e collezioni permanenti, attraverso il dialogo con opere di artisti contemporanei.

La mostra che rappresenta il secondo progetto del programma è Sul Guardare Atto 2- Berlinde de Bruyckere, Giovanni Angelo Del Maino, Carol Rama.

L’esposizione, aperta al pubblico dal 2 marzo 2024, si avvale della collaborazione con l’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Piacenza-Bobbio e il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale e, attraverso i lavori di tre artisti, racconta un filone della storia dell’arte che attraversa più di quattrocento anni.

XNL Piacenza presenta infatti un inedito dialogo tra due sofisticate e incisive artiste del XX Secolo, Berlinde de Bruyckere (Gent Belgio 1964) e Carol Rama (Torino 1918-2015), attorno a un’importante opera proveniente dal patrimonio delle collezioni della Diocesi intitolata Dolente, di recente attribuita allo scultore in legno rinascimentale Giovanni Angelo Del Maino (Milano intorno al 1470- ?).

Artista assai noto e apprezzato a Piacenza, Del Maino insieme al fratello Tiburzio lasciò numerose testimonianze del suo fare in città, che ne riconobbe il talento e il prestigio concedendogli nel 1529 la cittadinanza onoraria.

Dolente di Giovanni Angelo del Maino, scultura lignea proveniente dalla chiesa di Sant’Eufemia in Piacenza realizzata nei primi decenni del XVI Secolo, è testimonianza del sentire fortemente contemporaneo dell’artista e adatta a essere riletta entro una nuova cornice.

L’opera diventa occasione per parlare del tempo, della trasformazione della sensibilità, di resilienza e bellezza, del desiderio di autenticità attraverso la relazione con la ricerca e le opere di due artiste contemporanee.

Carol Rama è presente con opere grafiche che svelano una forza delicata dell’arte dell’artista torinese: fiori, mani, pugni, parche e volti appaiono nel buio dello spazio come voci laterali eppure potentissime.

Berlinde de Bruyckere si presenta con sculture e disegni che sono incursioni in uno spazio intimo e domestico, seppur monumentali nelle loro dimensioni: letti sovrastati da cumuli di coperte, corpi in metamorfosi tra essere umano e forme naturali scandiscono il ritmo dello spazio della galleria al piano terra e parlano nel silenzio di protezione e soffocamento, memoria collettiva e intimità, bellezza e lacerto.

ORARI DI APERTURA

INFO

FEDERICO GAROLLA. Gente d’Italia. Fotografie 1948 – 1968
FEDERICO GAROLLA. Gente d’Italia. Fotografie 1948 – 1968
Posted on
Acqua più preziosa del diamante
Acqua più preziosa del diamante
Posted on
Silent Supper. Milena ZeVu
Silent Supper. Milena ZeVu
Posted on
MICRO-WATERS. CATERINA MORIGI
MICRO-WATERS. CATERINA MORIGI
Posted on
Vincent Peters. Timeless Time
Vincent Peters. Timeless Time
Posted on
Previous
Next
FEDERICO GAROLLA. Gente d’Italia. Fotografie 1948 – 1968
Acqua più preziosa del diamante
Silent Supper. Milena ZeVu
MICRO-WATERS. CATERINA MORIGI
Vincent Peters. Timeless Time

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.