REMBRANDT Portraits (Chicago)

A Chicago fino al 9 giugno 2019 una mostra su Rembrandt, il maestro del genere ritratto

Rembrandt Portraits

CHICAGO– Art Istitute Chicago
Michigan Avenue Entrance -111 South Michigan Avenue Chicago, IL 60603

Fino al 9 giugno 2019

 

Rembrandt Harmensz. van Rijn
Old Man with a Gold Chain, 1626–1636

 

Attraverso alcuni capolavori presenti alla mostra presso l’Art Istitute di Chicago si conferma la convinzione che Rembrandt (1606 – 1669) ha rinnovato fortemente il genere ritratto.

Il primo dei dipinti è il Vecchio con catena d’oro conservato a Pasadena in California (1631). Il dipinto ritrae un uomo anziano nel quale Rembrandt ha inserito ornamenti simili a quelli normalmente presenti in molti ritratti del Rinascimento.

Ma la differenza è che allora erano usati per qualificare e per indicare il ruolo della persona ritratta, al contrario in Rembrandt assumono la funzione di mera scena.

In altre parole, la scena è quasi teatrale e in una condizione di luce particolare.

Il secondo è l’autoritratto nel quale l’artista si è ritratto in un profilo di tre quarti, meditabondo.

Il terzo Portrait of a boy ove Il ragazzo, illuminato da una luce soffusa che cade uniformemente sul suo viso.

Ci coinvolge direttamente con i suoi occhi brillanti e rotondi.

Infine Giovane donna a mezza porta aperta con quell’enigmatico sguardo rivolto altrove.

 

Orari:
Tutti i giorni 10.30 – 17.00 (giovedì fino alle 20.00)

 

Informazioni:
Website: Official Rembrandt Portraits

1 thought on “REMBRANDT Portraits (Chicago)

Leave a Comment

Akira Zakamoto – Atelier Montez

In queste tele rivivono Gundam, Actarus, Devilman e Goldrake. Guerrieri ed eroi, eletti a giustizieri supremi nella pittura di immagini tutt’altro che sentimentali, quanto più evocative e significative Akira Zakamoto – Atelier Montez la mostra dell’artista Akira Zakamoto, che rimarrà

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli

Leggi Tutto »
Antonio Verrio The Sea Triumph of Charles II c.1674 The Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

British Baroque Power and Illusion

Una grande mostra sul barocco britannico e sul ruolo dell’arte nella costruzione di una rinnovata visione della monarchia British Baroque Power and Illusion LONDRA –Tate Britain Millbank, Westminster, London SW1P 4RG Dal 4 febbraio al 19 aprile 2020    

Leggi Tutto »
Giuseppe De Nittis: Westminster, 1878. Olio su tela, cm 110 x 192. Courtesy Marco Bertoli

DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo

Uno speciale gemellaggio culturale tra Ferrara e Barletta con due grandi mostre parallele: Barletta ospita il ferrarese Boldini, Ferrara ospita il barlettano De Nittis DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo FERRARA – PALAZZO DEI DIAMANTI Corso Ercole I d’Este,

Leggi Tutto »
George Brecht Incidental Music 1961. Performed by Ken Friedman, Geoff Hendricks, Al Hansen, and Ben Vautier (left to right) at “Milano Poesia”, Ansaldo, Milan, 1989. Photo: F. Garghetti. Courtesy of Fondazione Bonotto. Copyright © Fabrizio Garghetti. All Rights Reserved.

Sense Sound/Sound Sense

Sense sound/sound sense , grande mostra di Fluxus, movimento radicale d’avanguardia, dalla collezione  dell’imprenditore e collezionista veneto Luigi Bonotto Sense Sound/Sound Sense LONDRA – Whitechapel Gallery Whitechapel High Street – London, E1 United Kingdom FINO AL 2 FEBBRAIO 2020  

Leggi Tutto »