Vincent Van Gogh in mostra a Londra

Vincent Van Gogh

Londra – Tate Britain
Millbank, Westminster, London SW1P 4RG

27 marzo – 11 agosto 2019

Van Gogh visse in Inghilterra da giovane per diversi anni cruciali. Camminava per le strade da solo, sognando il futuro. Si innamorò della cultura britannica, in particolare dei romanzi di Charles Dickens e George Eliot. Ed è stato ispirato dall’arte che ha visto qui, inclusi i dipinti di Constable e Millais che sono presenti nella mostra. Hanno influenzato i suoi dipinti nel corso della sua carriera.

L’esposizione alla Tate Britain permette di ammirare 40 delle sue opere più famose che arrivano da tutto il mondo – tra cui Scarpe, Notte stellata sul Rodano, Autoritratto col cappello di feltro, L’Arlésienne e due opere realizzate mentre era un paziente all’asilo di Saint-Paul, all’Eternity’s Gate e Prisoners Exercising.

A loro si uniranno i rarissimi girasoli prestati dalla National Gallery di Londra.

Viene evidenziato l’influenza del soggiorno londinese del giovane Vincent e il rapporto dell’artista attraverso il suo rapporto con la Gran Bretagna.

Van Gogh e la Gran Bretagna presentano la più grande collezione di dipinti di Van Gogh nel Regno Unito da quasi un decennio. La mostra guarda anche agli artisti britannici ispirati a Van Gogh, tra cui Francis Bacon, David Bomberg e i giovani pittori di Camden Town.

Questro racconta come la sua visione abbia messo gli artisti britannici sulla strada dell’arte moderna.

Orari: OPENING TIMES
Da Lunedì a Domenica ore 10.00 – 18.00

  
Info: https://www.tate.org.uk

 

www.trehyus.com

Alessandria Preziosa. Un laboratorio internazionale al tramonto del Cinquecento
Alessandria Preziosa. Un laboratorio internazionale al tramonto del Cinquecento
Posted on
DAVIDE BRAMANTE. Pan_Estesìa. Tutta la bellezza che ho negli occhi
DAVIDE BRAMANTE. Pan_Estesìa. Tutta la bellezza che ho negli occhi
Posted on
FESTIVAL LA GACILLY-BADEN PHOTO 2024.  Natural Heritage
FESTIVAL LA GACILLY-BADEN PHOTO 2024. Natural Heritage
Posted on
ROBERT CAPA. Le fotografie 1932-1954
ROBERT CAPA. Le fotografie 1932-1954
Posted on
Whispers – A Julian Lennon Retrospective
Whispers – A Julian Lennon Retrospective
Posted on
Previous
Next
Alessandria Preziosa. Un laboratorio internazionale al tramonto del Cinquecento
DAVIDE BRAMANTE. Pan_Estesìa. Tutta la bellezza che ho negli occhi
FESTIVAL LA GACILLY-BADEN PHOTO 2024. Natural Heritage
ROBERT CAPA. Le fotografie 1932-1954
Whispers – A Julian Lennon Retrospective

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.