FAUSTO MELOTTI: jewelry

- DATA INIZIO: 13/12/2023

- DATA FINE: 09/03/2024

- LUOGO: ZURIGO – Hauser & Wirth Gallery

- INDIRIZZO: Bahnhofstrasse 1, 8001

- TEL: +41 43 547 18 99

Esponente di punta nello sviluppo del Modernismo europeo, l’artista, scultore, poeta italiano Fausto Melotti ha realizzato raffinati gioielli che si possono oggi ammirare a Zurigo

Hauser & Wirth Gallery ospita nella sua sede di Zurigo la mostra FAUSTO MELOTTI: jewelry, allestita fino al 9 marzo

 

Hauser & Wirth Gallery ospita nella sua sede di Zurigo la mostra FAUSTO MELOTTI: jewelry, allestita fino al 9 marzo 
Installation view

 

In collaborazione con la Fondazione Melotti, la galleria internazionale Hauser & Wirth ospita nella sua sede di Bahnhofstrasse a Zurigo la mostra FAUSTO MELOTTI: jewelry, la prima indagine completa sull’opera di gioielli dell’artista italiano.

Fausto Melotti (Rovereto 1901 – Milano 1986) è stato un artista poliedrico e molto prolifico la cui  produzione presenta una varietà che impedisce di collegarla ad una particolare tecnica o tematica, senza fornire una visione solo parziale della sua visione artistica.

Ammirato per il suo contributo unico allo sviluppo del modernismo europeo della metà del Novecento, l’artista, lo scultore e poeta italiano versatile ha lavorato in una varietà di media.

Oscillando tra astrazione e figurazione, Melotti ha sviluppato un linguaggio artistico unico basato sui principi rinascimentali di armonia, ordine, geometria e struttura musicale, che si riflette nella pratica dei suoi gioielli.

I primi gioielli di Melotti sono una serie di collane in ceramica vetrata o terracotta che ha creato per sua moglie negli anni ’40.

Dal 1959, l’artista li trasformò in ottone e in seguito oro, usando la malleabilità dei materiali per creare gioielli con linee sottili che rispecchiano le sue sculture del periodo.

Questi sono caratterizzati da forme curve e a spirale simili a note che sembrano dematerializzare nello spazio.

Le forme dei gioielli sono derivate dalle sculture di Melotti – griglie metal, riccioli, ellissi, fili contorti, lune, cerchi o triangoli – che sono stati trasformati in orecchini indossabili, pendenti o spille.

La mostra organizzata a Zurigo mette in evidenza i gioielli realizzati da Fausto Melotti dagli anni ’60 ai primi anni ’80, con creazioni eccezionali in oro, argento e ottone, completate da una selezione focalizzata di sculture negli stessi materiali.

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > venerdì 10.00 – 18.00
  • Sabato 11.00 – 17.00

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.