ARCANA – Il Leone del Nuovo Orizzonte

- DATA INIZIO: 24/06/2023

- DATA FINE: 30/09/2023

- LUOGO: Teatro Angel dal Foco

- INDIRIZZO: Via San Francesco d'Assisi PU

ARCANA – Il Leone del Nuovo Orizzonte – Mostra Pesaro

 

Mostra Andrea Da Montefeltro PU
Installation view

 

Teatro Angel dal Foco Via San Francesco d’Assisi PU

Dal 24/06 al 30/09/2023

La Città di Pergola gioiello delle Marche immersa nel cuore del Valcesano ricco di tradizioni, di storia,
leggende, cultura ed è conosciuta nel mondo come la Città dei Bronzi è pronta ad ospitare la mostra
ARCANA – Il Leone del Nuovo Orizzonte, evento che si è aggiudicato nel 2022, Il premio nazionale come
mostra più votata d’Italia promossa da autostrade per l’Italia. L’evento artistico sarà ospitato all’interno
della magnifica sala dell’abbondanza del Teatro Angel dal Foco di Pergola. L’inaugurazione sarà il 24
giugno alle ore 17:30 presso la Sala San Rocco per poi spostarsi in teatro. La manifestazione rientra tra
gli eventi della Notte Romantica 2023 istituita dai Borghi più Belli d’Italia, nella giornata inaugurale la
mostra rimarrà aperta fino alle ore 24:00,all’evento parteciperanno le istituzioni e i rappresentanti
degli enti patrocinanti la manifestazione.
Tra gli organizzatori dell’importante manifestazione il Comune e la Pro Loco di Pergola. La collezione
esposta presenterà numerosi patrocini, tra cui il Consiglio Regionale delle Marche, l’Università degli
Studi di Urbino Carlo Bo, UNPLI Pesaro Urbino, la Provincia di Pesaro e Urbino, Confcommercio Pesaro
e Urbino\Marche Nord , l’ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, club UNESCO di Firenze e tanti altri. La
ricerca artistica che sarà presentata sarà dedicata allo studio simbolico impiegando come materiale di
esecuzione espressivo la pietra. Il progetto ARCANA trova ora una nuova dimensione, sostenendo una
valorizzazione avanzata territoriale delle Marche. Lo scultore Andrea da Montefeltro con all’attivo più di
250 opere è stato premiato dall’O.N.U con il Premio Internazionale della Pace nell’Arte proporrà una
mostra dal fascino utopico. La Direzione artistica affidata ad Annalisa Di Maria già tra i massimi esperti
del Neoplatonismo fiorentino e di Leonardo da Vinci.
La mostra Arcana – Il Leone del Nuovo Orizzonte sarà un evento molto importante per il territorio volto
alla condivisione e divulgazione, della produzione artistica di uno dei più bravi e noti scultori italiani a
livello internazionale. La mostra è un intenso viaggio tra antico e moderno. La simbologia alla base
dell’idea creativa dell’artista che, attraverso essa, racconta pensieri e storie che arrivano da tempi più
remoti, ma che ci legano al presente in un abbraccio infinito. L’arte è questo, rimanere impressi con le
proprie idee nel tempo, una continua ricerca della bellezza che si esprime attraverso i canoni creativi
dell’artista. Le opere scultoree di Andrea, sono destinate a diventare eterne, come eterno è il pensiero
che si fonde insieme a queste mani seppur giovani, ma sapienti, in grado di raccontare e di trasmettere
a noi tutta la potenza, la bellezza e la forza di uno dei materiali più antichi lavorati dall’uomo, la pietra.
Andrea da Montefeltro ha la capacità di riuscire a modellare la pietra attraverso un sogno che è, il frutto
di questo suo immenso talento che l’hanno portato a farlo conoscere in tutto il mondo. La sensibilità
che lo contraddistingue in ogni sua opera, questa sua capacità di captare il bello attraverso il suo
pensiero, la sua enorme passione e amore per ciò che fa, rendono ogni evento legato a lui, un momento

speciale che lascia un segno tangibile nel mondo dell’arte e della cultura. Una mostra misterica,
simbolica e affascinante che in tutte le sue tappe, ha catturato l’attenzione di media e di un grande
pubblico. Opere da un profumo antico che progrediscono attraverso il nostro tempo e lasciano una
profonda traccia innovativa che durerà in eterno. Le sculture di Andrea da Montefeltro, si fanno
portatrici di luce nell’orizzonte dell’arte.

 

 

tutti i sabati e domeniche dalle 16:00 alle 19:00

Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
Posted on
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
Posted on
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
Posted on
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
Posted on
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne
Posted on
Previous
Next
Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.