Ritratti africani Seydou Keïta Malick Sidibé Samuel Fosso

- DATA INIZIO: 18/02/2023

- DATA FINE: 11/06/2023

- LUOGO: TRIESTE – Magazzino delle idee

- INDIRIZZO: Corso Cavour

- TEL: +39 040 3774783

Prima grande mostra in Italia che vede assieme i tre più celebri fotografi africani, diversi per generazione ma accomunati per valore artistico e contenuti

Ritratti africani Seydou Keïta Malick Sidibé Samuel Fosso – I più celebri fotografi africani – Leone oro Biennale arte Venezia 2007 – TRIESTE – Magazzino delle idee

 

Seydou Keïta Untitled 1949-1951 ©Seydou Keïta / SKPEAC

 

Cento opere dei più celebri fotografi africani al Magazzino delle idee di Trieste dal 18 febbraio 2023 nella mostra RITRATTI AFRICANI. Seydou Keïta, Malick Sidibé, Samuel Fosso a cura di Filippo Maggia.

TRIESTE – Magazzino delle idee

Scoperti solo in anni relativamente recenti, i tre artisti sono stati presentati nei più grandi musei del mondo, ma solo in altre due occasioni prima d’ora le loro opere sono state proposte in un dialogo esclusivo.

Nel 1997, per celebrare il cinquantesimo anniversario dalla fondazione degli empori Tati di Parigi, Seydou Keïta, Malick Sidibé e Samuel Fosso vennero invitati dalla direzione del grande magazzino a realizzare ritratti e autoritratti replicando il tipico studio fotografico africano, con l’auspicio di incontrare il favore e l’interesse del pubblico multietnico del quartiere.

Ritratti africani Seydou Keïta Malick Sidibé Samuel Fosso

L’evento parigino è stato uno dei due casi in cui i tre fotografi hanno esposto insieme senza essere aggregati ad altri autori africani, come è successo nelle numerose esposizioni collettive dedicate alla fotografia africana dalla metà degli anni Novanta.

Ora, a venticinque anni di distanza la mostra “Ritratti Africani” riunisce a Trieste i tre fotografi presentando un’importante selezione di opere per ognuno di loro, evidenziando e ragionando sulle differenze stilistiche e di approccio al mezzo fotografico: ritratti classici in bianco e nero per Keïta e Sidibé, autoritratti in bianco e nero e a colori per Fosso, questi ultimi proprio dalla serie realizzata per Tati.

Generazioni diverse che continuano una narrazione unica che va dagli anni Quaranta lungo un percorso evolutivo che corre di pari passo con la progressiva conquista e manifestazione di una consapevole africanità, segno distintivo che leggiamo nei loro ritratti.

I più celebri fotografi africani

Seydou Keïta (1921,1923- 2001) nato in Mali, ha iniziato a fotografare in modo professionale nel 1948, durante il periodo coloniale.

Leone oro Biennale arte Venezia 2007

Malick Sidibé (1936 -2016), anch’egli malese, ha aperto il suo studio nel 1962, narra la dolce vita nel suo paese negli anni ’60 e ’70 raccontando la gioventù ribelle e sognatrice, protagonista di feste che si protraevano fino all’alba sulle sponde del fiume Niger.

E’ stato il primo fotografo a ricevere il Leone d’oro alla Biennale arte di Venezia del 2007.

Samuel Fosso ( 1962), nato in Camerun, trascorre la maggior parte della sua infanzia in Nigeria, tra la sua gente.

Ha solo 13 anni quando nel 1975 apre il suo studio fotografico ottenendo subito un successo che gli ha permesso di dedicarsi alla sua passione per l’autoritratto, che egli interpreta in modo speciale, in opere correlate alle tematiche sociali, culturali e politiche contemporanee.

Informazioni

  • sito web: magazzinodelleidee.it
  • email: info@magazzinodelleidee.it
  • telefono +39 040 3774783

Orari

  • da martedì a domenica 10.00-19.00
  • lunedì chiuso

Aperture straordinarie

  • 9, 10 e 25 aprile
  • 1 maggio
  • 2 giugno
GIUSEPPE MODICA. Rotte mediterranee e visione circolare
GIUSEPPE MODICA. Rotte mediterranee e visione circolare
Posted on
LOUISE BOURGEOIS: L’inconscio della memoria
LOUISE BOURGEOIS: L’inconscio della memoria
Posted on
NAN GOLDIN
NAN GOLDIN
Posted on
Narciso. Fotografia allo specchio
Narciso. Fotografia allo specchio
Posted on
CALDER. Sculpting Time
CALDER. Sculpting Time
Posted on
Previous
Next
GIUSEPPE MODICA. Rotte mediterranee e visione circolare
LOUISE BOURGEOIS: L’inconscio della memoria
NAN GOLDIN
Narciso. Fotografia allo specchio
CALDER. Sculpting Time

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

2 thoughts on “Ritratti africani Seydou Keïta Malick Sidibé Samuel Fosso

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.