STAGED by Anton Corbijn

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

Il nuovo centro Eataly di Verona ospita la fondazione EARTH, che nasce con l’obiettivo di rendere l’arte accessibile al grande pubblico e dal 24 settembre propone un’importante mostra fotografica.

STAGED by Anton Corbijn

 

 

Eat” + “Italy”. Dall’unione di queste due parole nel 2007 nasceva Eataly, sinonimo di mangiare italiano e vivere italiano.

Cioè quel modo tipicamente nostrano di stare a tavola fatto di convivialità, condivisione e amore per le cose buone.

A settembre anche a Verona si inaura una sede di Eataly all’interno di un luogo davvero particolare: l’ex Stazione Frigorifera Specializzata, La Rotonda.

Situata nella zona sud degli Ex Magazzini Generali e progettata dall’ ing. Pio Beccherle (inaugurata nel 1930), è tra i migliori esempi di archeologia industriale veronese, e per la sua epoca è stata la più grande struttura frigorifera d’Europa.

Respirando la forte tradizione culturale della città di Verona, questo spazio commerciale ospita E.ART.H. (Eataly Art House) una Fondazione senza scopo di lucro che nasce con l’obiettivo di rendere l’arte accessibile al grande pubblico.

Le parole d’ordine per E.ART.H. sono, infatti, bellezza, condivisione e sostenibilità: sono i valori che muovono la progettualità dietro alla costruzione delle mostre della Fondazione.

E tradurre questa logica in pratica significa che ogni mostra fotografica o di arte moderna e contemporanea, accoglierà sempre tutti i punti di vista possibili, come luogo in cui coesistono diverse posizioni culturali.

Lo spazio destinato a mostre è il corridoio centrale della struttura dove Fondazione E.ART.H sviluppa il suo progetto grazie alla collaborazione di oltre 20 gallerie che operano sul territorio italiano ed internazionale con le quali E.ART.H. si pone l’obiettivo di instaurare un dialogo tra collezionisti.

Dal 24 settembre nello spazio dedicato alle esposizioni d’arte la Fondazione presenta la mostra fotografica Staged del fotografo e regista olandese Anton Corbijn, curata da Walter Guadagnini, curatore e direttore di Camera-Centro Italiano per la Fotografia di Torino.

La mostra si snoda come un viaggio nella carriera di Corbijn attraverso un corpus di circa ottanta opere.

Sono incluse alcune delle immagini più iconiche che ha scattato dai primi anni della sua pratica artistica, segnata dalla sua fascinazione per il mondo musicale, fino ai giorni nostri.

Corbijn è considerato un artista del ritratto, biografo visivo delle più grandi stelle del panorama musicale internazionale, del cinema e dell’arte contemporanea.

Come evocato dal titolo, “Staged” (costruito, messo in scena), il progetto espositivo per la prima volta pone l’accento, oltre che sullo straordinario lavoro di documentazione umana condotto nel corso degli anni, anche sui processi di costruzione dell’immagine fotografica che caratterizzano l’opera di Corbijn.

In particolare, viene posto in rilievo il suo approccio quasi cinematografico alla fotografia.

Gli scatti di Corbijn evocano storie, racchiudono una serie di elementi che inseriscono l’immagine in un continuum narrativo, come se si trattasse di frame video.

DATA INIZIO: 24/09/2022

DATA FINE: 15/01/2023

LUOGO: VERONA – Eataly Verona

INDIRIZZO: Via Santa Teresa,12

ORARI DI APERTURA

  • Gli orari della mostra coincidono con gli orari di apertura di Eataly
  • Si consiglia di consultare il sito o contattare preventivamente l’organizzazione

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.