SIMONE FATTAL. Works and days – MoMA New York

Sculture, dipinti e collage di ceramica astratta e figurativa, creati attingendo da diverse fonti

 

Simone Fattal con Works and days in mostra a New York

MoMA PS1
22-25 Jackson Ave, Long Island City, NY 11101, Stati Uniti

Fino al 2 settembre 2019

 

 

Simone Fattal con Works and days in mostra al MoMA PS1
Simone Fattal: Works and Days, on view at MoMA PS1 through September 2, 2019 (Artwork courtesy of the artist and kaufmann repetto, Milan / New York; Balice Hertling, Paris; Karma International, Zurich / Los Angeles. Image courtesy MoMA PS1. Photo: Matthew Septimus)

 

Il Museum of Modern Art MoMA di New York, con la sua sede storica in 11 W 53rd St, e la sede distaccata MoMA PS1 è tra i più importanti musei dedicati all’arte contemporanea a livello internazionale.

Le due realtà espositive promuovono infatti la creatività, l’apertura, la tolleranza e la generosità come luoghi inclusivi, in cui posizioni culturali, artistiche, sociali e politiche diverse sono ben accette.

La loro filosofia è quindi sostenere e condividere l’arte moderna e contemporanea più stimolante.

Fino al 2 settembre MoMA PS1 ospita una retrospettiva dell’artista di origine libanese Simone Fattal (1942) che nel 1980 fu costretta ad emigrare negli Stati Uniti a causa della guerra civile.

Fattal e si stabilisce in California, dove fonda la Post-Apollo Press, una casa editrice dedita all’opera letteraria innovativa e sperimentale, memore dei suoi studi filosofici a Beirut e Parigi.

Nel 1988 riprende anche la sua attività artistica confrontandosi con la scultura e la ceramica.

Proprio le sue anticonvenzionali creazioni in ceramica smaltata e bronzo la fanno conoscere a livello internazionale.

Sono in mostra a New York, sculture, dipinti e collage di ceramica astratta e figurativa creati, attingendo da una serie di fonti.

Tra queste abbiamo infatti: la narrativa di guerra, la pittura di paesaggi, la storia antica, la mitologia e la poesia sufi per esplorare il impatto della dislocazione e della politica di archeologia e scavo.

Simone Fattal con Works and days, in una retrospettiva che dà quindi l’idea del percorso creativo cinquantennale svolto dall’artista.

Le sue sculture presentano perciò figure deformate, grottesche, che indicano simbolicamente le minacce che incombono sull’individuo nella società contemporanea.

I disegni invece diventano quasi dei monocromi con marcato effetto terroso.

 

Orari:

Da Giovedì a Lunedì 12.00 – 18.00
Martedì e mercoledì chiuso

 

Informazioni:

Tel: +1 718-784-2084
Sito web: https://momaps1.org/

1 thought on “SIMONE FATTAL. Works and days – MoMA New York

Leave a Comment

The Accuser, Delhi, India, 1955 © Lucien Hervé, Paris

LUCIEN HERVÉ: GEOMETRY OF LIGHT

La Jacopic Gallery di Lubiana fino al 29 settembre una retrospettiva dei Lucien Hervé LUCIEN HERVÉ: GEOMETRY OF LIGHT LUBIANA – Jacopic gallery. Slovenska cesta 9, Lubiana 1000, Slovenia Fino al 29 settembre   Jacopic Gallery di Lubiana Non lontana

Leggi Tutto »
Nathalie-Du-Pasquier-painting-100x150.-2006.-Courtesy-GfZK-Leipzig

Nathalie du Pasquier da Memphis alla pittura

La mostra aperta fino al 29 settembre a Lipsia è un omaggio ad un’artista, pittrice, scultrice, designer Nathalie du Pasquier da Memphis alla pittura LIPSIA – GfZK-Galerie für Zeitgenössische Kunst Karl-Tauchnitz-Straße 9-11, 04107 Leipzig, Germania Fino al 29 settembre 2019

Leggi Tutto »
Markku Keränen, Kesäkerroin / Summer Bonus, 2017, Tempera, 120 x 240 cm / 47.24 x 94.49 inches MKER_012

MARKKU KERANEN (HELSINKI – Galerie Forsblom)

Fino al 22 settembre la Galleria Galerie Forsblom presenta una mostra personale di Markku Keränen MARKKU KERANEN HELSINKI – Galerie Forsblom Lönnrotinkatu 5 / Yrjönkatu 22 – 00120 Helsinki, Finlandia Fino al 22 settembre 2019     Kaj Forsblom, la

Leggi Tutto »
Matthew Kirk - Mountain Skin

HILARY PECIS e MATTHEW KIRK

Dal 31 agosto e fino al 5 ottobre degli artisti Hilary Pecis e Matthew Kirk HILARY PECIS e MATTHEW KIRK Halsey McKay Gallery 79 Newtown Lane, East Hampton – NY 11937 New York, USA Dal 31 agosto al 5 ottobre

Leggi Tutto »
Ruth Ewan, Back to the Field, 2015Vue de son exposition au Camden Arts Centre , Londres, 2015Courtesy de l'artiste et de Rob Tufnell Londres/Cologne © Marcus Leith

RUTH EWAN – RAINS, IT RAINS

Lo spazio centrale del CAPC ospita la prima mostra monografica in Francia dell’artista scozzese Ruth EWAN RUTH EWAN – RAINS IT RAINS BORDEAUX   – Musée d’art contemporain (CAPC), 7 Rue Ferrere Bordeaux, 33000 – France Fino al 22 settembre 2019

Leggi Tutto »