SIMONE FATTAL. Works and days – MoMA New York

Sculture, dipinti e collage di ceramica astratta e figurativa, creati attingendo da diverse fonti

 

Simone Fattal con Works and days in mostra a New York

MoMA PS1
22-25 Jackson Ave, Long Island City, NY 11101, Stati Uniti

Fino al 2 settembre 2019

 

 

Simone Fattal con Works and days in mostra al MoMA PS1
Simone Fattal: Works and Days, on view at MoMA PS1 through September 2, 2019 (Artwork courtesy of the artist and kaufmann repetto, Milan / New York; Balice Hertling, Paris; Karma International, Zurich / Los Angeles. Image courtesy MoMA PS1. Photo: Matthew Septimus)

 

Il Museum of Modern Art MoMA di New York, con la sua sede storica in 11 W 53rd St, e la sede distaccata MoMA PS1 è tra i più importanti musei dedicati all’arte contemporanea a livello internazionale.

Le due realtà espositive promuovono infatti la creatività, l’apertura, la tolleranza e la generosità come luoghi inclusivi, in cui posizioni culturali, artistiche, sociali e politiche diverse sono ben accette.

La loro filosofia è quindi sostenere e condividere l’arte moderna e contemporanea più stimolante.

Fino al 2 settembre MoMA PS1 ospita una retrospettiva dell’artista di origine libanese Simone Fattal (1942) che nel 1980 fu costretta ad emigrare negli Stati Uniti a causa della guerra civile.

Fattal e si stabilisce in California, dove fonda la Post-Apollo Press, una casa editrice dedita all’opera letteraria innovativa e sperimentale, memore dei suoi studi filosofici a Beirut e Parigi.

Nel 1988 riprende anche la sua attività artistica confrontandosi con la scultura e la ceramica.

Proprio le sue anticonvenzionali creazioni in ceramica smaltata e bronzo la fanno conoscere a livello internazionale.

Sono in mostra a New York, sculture, dipinti e collage di ceramica astratta e figurativa creati, attingendo da una serie di fonti.

Tra queste abbiamo infatti: la narrativa di guerra, la pittura di paesaggi, la storia antica, la mitologia e la poesia sufi per esplorare il impatto della dislocazione e della politica di archeologia e scavo.

Simone Fattal con Works and days, in una retrospettiva che dà quindi l’idea del percorso creativo cinquantennale svolto dall’artista.

Le sue sculture presentano perciò figure deformate, grottesche, che indicano simbolicamente le minacce che incombono sull’individuo nella società contemporanea.

I disegni invece diventano quasi dei monocromi con marcato effetto terroso.

 

Orari:

Da Giovedì a Lunedì 12.00 – 18.00
Martedì e mercoledì chiuso

 

Informazioni:

Tel: +1 718-784-2084
Sito web: https://momaps1.org/

1 thought on “SIMONE FATTAL. Works and days – MoMA New York

Leave a Comment

Blow through the gap di Rodrigo Matheus

RODRIGO MATHEUS. Blow through the gap

Opere che producono un dialogo accattivante tra l’oggetto artistico e l’ambiente architettonico che le ospita. Fino al 25 agosto in mostra a Locarno   Blow through the gap di Rodrigo Matheus LOCARNO – Fondazione Ghisla Art Collection Via Antonio Ciseri

Leggi Tutto »

ART DEALER, una professione

Lavorare nell’arte? Da settembre a Milano il corso per fare l’art dealer. In 170 ore si diventa un vero esperto di financial and art dealer coaching con certificazione internazionale ART DEALER una professione Comunicato Stampa Dal 27 settembre 2019 al

Leggi Tutto »
Latifa Echakhch. Romance. Installation view at Fondazione Memmo, Roma 2019. Photo Daniele MolajoLatifa Echakhch e Romance

LATIFA ECHAKHCH. ROMANCE

Fino al 27 ottobre, a Palazzo Ruspoli a Roma, Latifa Echakhch e il suo mondo favolistico fatto di installazioni in cemento   Latifa Echakhch e Romance ROMA – Fondazione Memmo Palazzo Ruspoli – Via di Fontanella Borghese, 56/b – 00186

Leggi Tutto »