MIRÒ. La gioia del colore

- DATA INIZIO: 20/01/2024

- DATA FINE: 07/07/2024

- LUOGO: CATANIA – Palazzo della cultura

- INDIRIZZO: Via Vittorio Emanuele II

Assieme a Picasso e Dalì, Joan Mirò forma quello straordinario trittico di artisti spagnoli che hanno cambiato il corso della storia dell’arte del Novecento

MIRÒ. La gioia del colore – Mostra Catania

 

Mostra Mirò Catania
Locandina

 

CATANIA – Palazzo della cultura Via Vittorio Emanuele II

Dal 20/01 al 07/07/202

Il nuovo anno espositivo al Palazzo della Cultura di Catania inizia il 20 gennaio 2024 con la mostra MIRÒ. La gioia del colore, a cura di Achille Bonito Oliva.

La mostra intende proporre un percorso attraverso il mondo creativo di uno dei maggiori artisti dell’arte del novecento.

L’artista, assieme a Picasso e Dalì, Joan Mirò (Barcellona 1893 – Palma de Maiorca 1983) forma quello straordinario trittico di artisti spagnoli che hanno cambiato il corso della storia dell’arte del Novecento a livello internazionale.

Joan Miró è stato uno degli autori più importanti di tutto il Novecento e ha dedicato la sua carriera a una continua sperimentazione artistica.

La sua vicenda è stata spesso accostata all’avanguardia surrealista, di cui fece parte dal 1924 al 1929 da cui si distaccò a causa del rigido schematismo imposto dal teorico più importante del sodalizio: André Robert Breton.

L’imposizione di uno stile era, infatti, in netta contrapposizione con la continua sperimentazione sia in ambito tecnico che stilistico di Joan.

Il progetto espositivo di Catania intende portare in evidenza la figura di Joan Miró, attraverso una selezione di opere a carattere antologico che racconteranno l’avventura nella gioia di vivere di Miró il cantore del colore, del segno, e dell’aspetto gioioso e ludico dell’arte.

La mostra dedica inoltre una  sezione specifica alla collaborazione di Mirò con la famosa rivista Derrière le Miroir, edita dalla mitica galleria Maeght, per la quale realizzò quelli che vengono definiti veri capolavori di grafica.

Le opere in mostra, circa 80 tra dipinti, tempere, acquerelli, disegni, sculture e ceramiche, oltre ad una serie di opere grafiche, libri e documenti provengono da prestiti concessi da importanti musei spagnoli e francesi.

Il percorso espositivo sarà accompagnato da una sezione fotografica e da alcuni importanti video che raccontano il privato e il pubblico del grande maestro spagnolo.

La mostra è organizzata da Navigare srl, azienda specializzata nella progettazione e realizzazione di mostre ed eventi culturali con sede a Palermo.

 

ORARI DI APERTURA

  • Lunedì al Venerdì: 09.30 – 19.30.
  • Sabato e Domenica: 09.30 – 20.30.
  • Ultimo ingresso trenta minuti prima della chiusura.

INFO

LORENZO QUINN.  Anime di Venezia – Souls of Venice
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
Posted on
NEBULA
NEBULA
Posted on
EXPODEMIC.  Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Posted on
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Posted on
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
Posted on
Previous
Next
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
NEBULA
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.