Manolo Valdes

Oltre 50 opere in mostra: dipinti e sculture di eleganti figure di dame, teste maestose dai lineamenti femminili, statue equestri di nobildonne e cavalieri

 

Manolo Valdes in mostra a Locarno

CASA RUSCA

Pinacoteca comunale – Piazza S. Antonio, 1 1 – 6600 Locarno CH

Fino al 6 ottobre 2019

 

 

Manolo Valdes a Locarno, Casa Rusca
Manolo Valdes – Dorothy sobre fondo gris (2010)

 

Manolo Valdes, artista spagnolo è il cofondatore del gruppo artistico Pop spagnolo Equipo Cronica.

Un movimento critico al regime franchista, che dissacrava i maestri utilizzati dalla propaganda governativa per mostrare la grandezza della Spagna.

Dopo la caduta del Franchismo, il movimento si sciolse e dagli anni ’80 Valdes cerca quindi nuovi linguaggi, mantenendo tuttavia l’occhio attento alla storia dell’arte.

Da allora la sua produzione artistica ottiene riconoscimenti significativi e sue opere sono presenti in prestigiose collezioni pubbliche e private.

Si possono così citare il Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée National d’Art Moderne Centre George Pompidou di Parigi e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía a Madrid.

Ma ci sono anche il Fundaciòn del Museo Guggenheim a Bilbao e il Kunstmuseum a Berlino.

La mostra riunisce oltre 50 lavori tra i più significativi legati al nuovo corso, tra questi l’imponente ritratto Dorothy Sobre fondo gris (2010) e La danza (1987/88) esplicito omaggio alla famosa opera di Matisse.

Manolo Valdes in mostra a Locarno con dipinti e sculture di eleganti figure di dame, teste maestose dai lineamenti femminili, statue equestri di nobildonne e cavalieri.

«La mia sfida» – ha dichiarato lo stesso artista – «è reinterpretare il patrimonio artistico del passato, da Velázquez a Matisse, dando origine a qualcosa di nuovo e differente. Mi ha sempre affascinato la storia dell’arte, così come qualsiasi traccia lasciata dall’uomo anche solo con un disegno, vedi le incisioni rupestri della preistoria. Linguaggi che cerco di rielaborare fondendo passato e presente».

A dimostrazione della volontà di Valdes di creare un legame tra passato, presente e futuro dell’arte, l’artista reinventa i capolavori della storia dell’arte.

Li propone quindi al pubblico in formati, materiali e tecniche diverse restituendoli  in un linguaggio espressivo nuovo e originale.

 

Orari:

Martedì – domenica 10.00 -12.00 / 14.00 – 17.00

Info:

Tel: +41 (0)91 756 31 85
E-mail: servizi.culturali@locarno.ch

Sito web: https://www.ascona-locarno.com/it/events/details/Manolo-Vald%C3%A9s/146689

Leave a Comment

Blow through the gap di Rodrigo Matheus

RODRIGO MATHEUS. Blow through the gap

Opere che producono un dialogo accattivante tra l’oggetto artistico e l’ambiente architettonico che le ospita. Fino al 25 agosto in mostra a Locarno   Blow through the gap di Rodrigo Matheus LOCARNO – Fondazione Ghisla Art Collection Via Antonio Ciseri

Leggi Tutto »

ART DEALER, una professione

Lavorare nell’arte? Da settembre a Milano il corso per fare l’art dealer. In 170 ore si diventa un vero esperto di financial and art dealer coaching con certificazione internazionale ART DEALER una professione Comunicato Stampa Dal 27 settembre 2019 al

Leggi Tutto »
Latifa Echakhch. Romance. Installation view at Fondazione Memmo, Roma 2019. Photo Daniele MolajoLatifa Echakhch e Romance

LATIFA ECHAKHCH. ROMANCE

Fino al 27 ottobre, a Palazzo Ruspoli a Roma, Latifa Echakhch e il suo mondo favolistico fatto di installazioni in cemento   Latifa Echakhch e Romance ROMA – Fondazione Memmo Palazzo Ruspoli – Via di Fontanella Borghese, 56/b – 00186

Leggi Tutto »