L’arte ai tempi del Covid-19 – Mostre online n.62

La Galleria di David Zwirner nata a New York  nel 1995 è oggi una delle più importanti gallerie a  livello internazionale con sedi a New York, Hong Kong, Londra , Parigi

L’arte ai tempi del Covid-19 – Mostre online n.62

 

 

  1. DAVID ZWIRNER Gallery online ( Brooklyn- New York)

Mostra JOSH SMITH – High As Fuck

Aperta il 21maggio 2020

La Galleria di David Zwirner nata a New York  nel 1995 è oggi una delle più importanti gallerie a  livello internazionale con sedi a New York, Hong Kong, Londra , Parigi..

Con oltre trecento mostre può vantare un incredibile elenco di artisti , personale eccezionale e comunità di collezionisti, curatori e sostenitori.

Josh Smith è artista americano nato nel 1976 che vive e lavora a New York.

Originariamente formatosi come incisore, Smith dipinge e realizza anche sculture, ceramiche, libri, stampe e poster, ed è un abile disegnatore.

I suoi lavori sono espressionisti e ricchi di colore.

In mostra le opere realizzate dal suo studio durante l’isolamento da Covid19,.

I lavori sono visibili solo online

Egli esprime la chiarezza del cielo aperto priva di inquinamento, la mancanza di macchine,  di rumori e persone, mostrando  le sfumature di tutto.

Un nuovo mondo di architettura locale varia e unica è stato immediatamente rivelato all’artista.

A Smith, tutto  è apparso all’improvviso pulito e fresco.

https://www.davidzwirner.com/exhibitions/josh-smith-high-as-fuck

 

  1. PIPPY HOULDSWORTH GALLERY Viewing Room (Londra)

Mostra: Painting with Light: The Photography of Ming Smith

Fino al 7 luglio   2020

La Galleria Pippy Houldsworth presenta una mostra personale di opere dell’artista con sede a New York, Ming Smith, la prima fotografa afro-americana a lavorare al MoMA di New York.

A partire dall’inizio della sua carriera, la luce caratterizza le opere dai primi anni ’70 ad oggi.

Dalle fotografie scattate nei quartieri di New York di Coney Island e Harlem, alle città di Abidjan, Costa d’Avorio e Gambela, in Etiopia, la mostra riflette la diversità dell’esperienza personale di Smith e l’apertura della sua prospettiva.

Il titolo della mostra evidenzia due elementi chiave della pratica dell’artista: la qualità pittorica del suo lavoro fotografico e il suo abbraccio alla soggettività come scelta concettuale fondamentale.

Il suo lavoro può essere visto come una meditazione sul valore dell’esperienza individuale, sull’incertezza della percezione e sull’impermanenza della memoria.

https://www.galleriesnow.net/shows/painting-with-light-the-photography-of-ming-smith/

Sito galleria http://www.houldsworth.co.uk/

 

  1. ALMINE RECH Viewing Room

Mostra: The Coalition for the Homeless

Dal 26 maggio al 7 giugno 2020

Almine Rech propone una mostra speciale nelle proprie sale di osservazione on line, con nuove opere di 18 artisti con sede a New York e New Jersey.

Per supportare la nostra comunità sulla scia del COVID-19 e del suo impatto devastante, Almine Rech e gli artisti doneranno il 50% di ogni vendita alla Coalition for the Homeless di New York City.

La Galleria esprime profonda gratitudine  agli artisti per aver collaborato per supportare questa importante organizzazione nei suoi sforzi per fornire cibo, alloggio e altre necessità di base ai newyorkesi bisognosi.

https://www.galleriesnow.net/shows/coalition-for-the-homeless/

Sito galleria : http://www.alminerech.com/

 

  1. NARDINE SAJOT pagine social d’artista

mostra:  07 DOLORI#COVID19

fino al 13 giugno 2020

Le serie fotografiche 07 DOLORI e 07 DOLORI #COVID19 dell’artista Nordine Sajot sono dedicate all’universo femminile e ruotano attorno ad una riflessione legata a corpo ed ex-voto.

Gli ex-voto, in diverse religioni ed in particolare in quella cattolica, sono oggetti simbolici che rimandano spesso al corpo umano e nascono come ringraziamenti per grazie ricevute.

L’artista francese Nordine Sajot, naturalizzata romana da oltre vent’anni, utilizza gli ex voto per la realizzazione di opere scultoree e progetti fotografici nei quali questi elementi sono riattualizzati come segni visivi, simili a geroglifici o pitture parietali, per sottolineare ciò che – oltre alla funzione primaria – possono veicolare in termini di linguaggio e di associazioni di forme.

Nelle serie fotografiche 07 DOLORI e 07 DOLORI #COVID19  la dinamica concettuale è molto simile a quella religiosa: Nordine Sajot estrae un elemento “ex-voto” che a sua volta ha viaggiato verso figure religiose e lo riacquisisce come elemento pagano, appartenente all’universo femminile tout court. I

l cuore stampato sulle maglie indossate dalle protagoniste della serie fotografica 07 DOLORI è stato realizzato dall’artista con una patata rossa a forma di cuore, trafitta da 7 coltelli, appartenuti agli uomini di casa e di famiglia.

La maglia con i 7 dolori-coltelli diventa per l’artista un indumento di condivisione contemporaneo, supporto di comunicazione e di linguaggio fra il proprio corpo e quello altrui.

Le protagoniste, le donne che la indossano, affermano e conquistano la propria identità, i propri diritti, gli spazi, il proprio corpo, in mezzo ad una realtà dove la prepotenza dei riferimenti maschili è sempre dominante.

Ogni scatto viene accompagnato da un loro breve testo, uno statement o un racconto di una decina di righe

INSTAGRAM – https://www.instagram.com/nordinesajot1601/

FACEBOOK – https://www.facebook.com/nord.ine.581

https://mcusercontent.com/7119b6b93b81e9fdfc84834da/files/86ac56b5-794f-4abc-b868-d38181d8ebf8/07_DOLORI_COVID19_by_Nordine_Sajot.pdf

 

Leave a Comment

FRANCO GUERZONI. L’immagine sottratta

Torna a Milano Franco Guerzoni, l’artista che ha fatto delle pareti vecchie e scrostate, piene di rigonfiamenti, crepe,  i graffi,  muffe e salnitri, le protagoniste della sua ricerca artistica. FRANCO GUERZONI. L’immagine sottratta       Il Museo del Novecento

Leggi Tutto »

Suzan Frecon oil paintings

All’interno di una fantasia di colori, l’artista americana Suzan Frecon sospende la forza della struttura dei suoi dipinti. Suzan Frecon oil paintings     David Zwirner presenta i nuovi dipinti ad olio di Suzan Frecon nella sede della galleria 537

Leggi Tutto »

Isa Genzken Paris New York

Utilizzando materiali commerciali inconsistenti le sculture di Isa Genzken esplorano la tensione tra permanenza e caducità. Isa Genzken Paris New York     David Zwirner presenta una mostra di lavori recenti dell’artista tedesco Isa Genzken(1948), in mostra presso la sede

Leggi Tutto »

Picasso and the Comics Picasso Poète

Due mostre contemporanee al Museo Picasso di Parigi: una offre l’opportunità per una riflessione sul rapporto tra il maestro spagnolo e la letteratura a fumetti,l’altra svela la vena poetica del maestro. Picasso and the Comics Picasso Poète     Nato

Leggi Tutto »