I Fasti di Elisabetta Farnese. Ritratto di una Regina

- DATA INIZIO: 02/12/2023

- DATA FINE: 07/04/2024

- LUOGO: PIACENZA -Musei di Palazzo Farnese

- INDIRIZZO: Piazza Cittadella 29

- TEL: +39 0523 492 658/ 338 4300309

Si riunisce per la prima volta dopo 300 anni a Palazzo Farnese di Piacenza il nucleo di straordinari dipinti noti come i Fasti di Elisabetta Farnese

I Musei di Palazzo Farnese di Piacenza presentano la mostra I Fasti di Elisabetta Farnese. Ritratto di una Regina

I Musei di Palazzo Farnese di Piacenza presentano la mostra I Fasti di Elisabetta Farnese. Ritratto di una Regina
Locandina

 

 

 

Dal 2 dicembre 2023 apre a Palazzo Farnese la mostra “. Ritratto di una Regina”, organizzata dai Musei Civici di Palazzo Farnese con il supporto del Comune di Piacenza  e in collaborazione con la casa editrice Electa.

I Fasti di Elisabetta Farnese è un nucleo di dipinti eseguito nella prima metà del Settecento dal pittore di corte Ilario Mercanti detto lo Spolverini (Parma 1657 – Piacenza 1734), allo scopo di documentare le fasi delle nozze per procura di Elisabetta Farnese con Filippo V di Spagna.

Concessi straordinariamente in prestito per quattro mesi dalla Reggia di Caserta e dal Municipio di Parma, sei importanti dipinti, già parte del ciclo dei Fasti, ritorneranno a Piacenza dopo quasi 300 anni dalla loro migrazione a Napoli e affiancheranno altre venti opere, consentendo al pubblico di ammirare insieme, per la prima volta, i Fasti di Caserta e Parma riuniti a quelli già presenti a Piacenza dal 1928.

L’esposizione, ideata e curata da Antonella Gigli e da Antonio Iommelli, sarà enfatizzata da videoproiezioni, aule immersive e ologrammi che, attraverso la ricostruzione di narrative, luoghi e ambienti, aiuteranno i visitatori a vivere in prima persona i Fasti di Elisabetta.

ORARI DI APERTURA

  • martedì – mercoledì – giovedì – venerdì : 10.00 – 13.00 /15.00 – 18.00
  • sabato – domenica: 10 – 18.00
  • lunedì : chiuso

INFO.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.