FOREVER MARILYN by Sam Shaw – The Exhibition

A sessant’anni dalla morte di Marylin Monroe, una delle più famose sex simbol del mondo cinematografico vive attraverso le immagini dell’amico fotografo Sam Shaw.

FOREVER MARILYN by Sam Shaw – The Exhibition

 

 

Dal 2 luglio la Palazzina di caccia di Stupinigi ospita la mostra del fotografo Sam Shaw dedicata a Marilyn Monroe (1926 -1962).

La mostra è stata organizzata in occasione dei sessant’anni dalla morte della più celebre icona cinematografica di sempre, la prima vera influencer, che ha condizionato generazioni.

Marilyn Monroe: attrice, modella e ancora tutt’ora uno dei più grandi sex symbol di Hollywood.

Stile accattivante, capelli biondo champagne e un fisico che ha fatto innamorare milioni di persone in tutto il mondo.

La mostra fa entrare il visitatore nel mondo di Marilyn Monroe attraverso gli scatti iconografici di Sam Shaw – il fotografo che accompagnò la diva nei momenti più rappresentativi della sua carriera, oltre a lettere originali di Marilyn, vestiti da lei indossati e altro ancora.

Sam Shaw (1912 – 1999) è riconosciuto a livello internazionale per le sue fotografie cinematografiche e di star del cinema, sebbene i suoi interessi e talenti coprano una vasta gamma di argomenti, tra cui musica, teatro, scultura, pittura, letteratura, giornalismo, attivismo sociale e politico.

Dall’inizio degli anni Cinquanta il fotografo lavorava a Los Angeles e qui conobbe Marilyn diventando suo fotografo e amico.

Le fotografie più iconiche di Marilyn, scattate da Sam Shaw aiutano a conoscere e comprendere l’essenza della donna, della diva, dell’icona.

La mostra è prodotta e curata da Next Exhibition, in collaborazione con Associazione Culturale Dreams, con ONO Arte, per le fotografie dell’Archivio Sam Shaw.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.