CINDY SHERMAN at Cycladic: Early works

- DATA INIZIO: 30/05/2024

- DATA FINE: 04/11/2024

- LUOGO: ATENE – Museum of Cycladic Art

- INDIRIZZO: 4, Neophytou Douka street

- TEL: +30 210 7228321-3

Prima grande mostra personale in Grecia della fotografa americana Cindy Sherman

Il Museum of Cycladic Art di Atene ospita la mostra fotografica CINDY SHERMAN at Cycladic: Early works, fino al 4 novembre

 

Il Museum of Cycladic Art di Atene ospita la mostra fotografica CINDY SHERMAN at Cycladic: Early works, fino al 4 novembre
Installation view

 

Fino al 4 novembre 2024 il Museum of Cycladic Art di Atene presenta la prima mostra personale in Grecia della famosa fotografa americana Cindy Sherman (1954).

La mostra, dal titolo Cindy Sherman at Cycladic: Early Works riunisce più di 100 opere, offrendo una visione completa delle prime serie innovative di Sherman che esplorano il modo in cui le donne sono immaginate nella cultura popolare.

Spiccano, in particolare, le serie Untitled Film Stills (1977-1980), Rear Screen Projections (1980), Centerfolds (1981) e Color Studies (1981-1982).

L’incontro tra fotografia e performance nella pratica di Cindy alla fine degli anni ’70 l’ha fatta riconoscere come una pioniera nel mondo dell’arte della fotografia.

Lavorando da sola nel suo studio, l’artista ha assunto i ruoli di truccatrice, parrucchiere, stilista e regista e si è trasformata nei vari personaggi raffigurati nella sua fotografia.

Appropriate di immagini e stereotipi femminili in televisione, film e pubblicità-come la femme-fatale, la ragazza e la casalinga-il lavoro di Sherman offre una critica ai ruoli di genere e all’identità tradizionali.

La mostra è arricchita dalla proiezione del film Trasformation, produzione del 2009 che esamina alcune delle sue opere senza titolo e il processo creativo che segue da più di quarant’anni.

Molto significativo è poi il luogo dell’esposizione, il museo dell’arte cicladica, una delle collezioni private più complete al mondo, con le famose figurine femminili in marmo del 3 ° millennio a.C. che hanno influenzato il lavoro di molti artisti del 20 ° e 21° secolo.

ORARI DI APERTURA

  • Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato 10.00 – 17.00
  • Giovedì 10.00 – 20.00
  • Domenica  11.00 – 17.00

Ultimo ingresso 15  minuti prima della chiusura

INFO

ANNAMARIA GELMI. L’instabilità del limite
ANNAMARIA GELMI. L’instabilità del limite
Posted on
BOTERO a Roma
BOTERO a Roma
Posted on
Surrealismi. Da de Chirico a Gaetano Pesce
Surrealismi. Da de Chirico a Gaetano Pesce
Posted on
Arianna è il filo di ALESSIA FORCONI. Labyrinthus 3
Arianna è il filo di ALESSIA FORCONI. Labyrinthus 3
Posted on
Francesco Bavastrelli firma l’edizione ‘Sicily’ 958 Santero: evento a Messina
Francesco Bavastrelli firma l’edizione ‘Sicily’ 958 Santero: evento a Messina
Posted on
Previous
Next
ANNAMARIA GELMI. L’instabilità del limite
BOTERO a Roma
Surrealismi. Da de Chirico a Gaetano Pesce
Arianna è il filo di ALESSIA FORCONI. Labyrinthus 3
Francesco Bavastrelli firma l’edizione ‘Sicily’ 958 Santero: evento a Messina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.