[Casa Di Marino] Carlos Amorales Artists of the world, unite!

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

- DATA INIZIO: 03/10/2022

- DATA FINE: 30/11/2022

- LUOGO: NAPOLI – Galleria Umberto Di Marino

- INDIRIZZO: Via Monte di Dio, 9

- TEL: +39 081 215 9001

Carlos Amorales focalizza l’attenzione sugli artifici messi in scena nel tentativo di nascondere il vero “io interiore”.

[Casa Di Marino] Carlos Amorales Artists of the world, unite!

 

 

La Galleria Umberto Di Martino apre una nuova sede a Napoli, in via Monte di Dio che si inaugura il 3 ottobre con l’apertura della mostra Casa Di Marino, Carlos Amorales — Artists of the world, unite!

Il nuovo spazio nasce dalla necessità di concentrare la storia e le energie della galleria in una dimensione differente, legata a una visione molto personale del ruolo del gallerista.

Con un “ritorno alle origini”, Casa Di Marino rappresenta quella commistione di ambienti domestici e lavorativi già̀ parzialmente messa in pratica nei primi anni di attività̀ a Giugliano in Campania.

I visitatori sono invitati a confrontarsi non solo con un luogo espositivo, ma entrando nelle dinamiche che definiscono una casa da sempre costruita intorno al tentativo di una propria narrazione della contemporaneità̀.

Luoghi di solito nascosti o privati di una attività̀ diventano cruciali nella esperienza e nella quotidianità̀ della galleria, e così l’ufficio, il deposito, la biblioteca, sono allo stesso tempo cucina, sala da pranzo, soggiorno e terrazzo.

L’invito a entrare nella sfera privata vuole stimolare nel visitatore un impegno al confronto più̀ approfondito e allo sviluppo di un interesse diverso rispetto alle logiche di produzione artistica.

Ponendosi come una forma di bene comune, la nuova Casa Di Marino è aperta a chi vuole studiare e approfondire i quasi 30 anni di attività̀ di una galleria e conoscere meglio gli artisti, i curatori e le varie personalità che l’hanno attraversata, fecondata e rigenerata; uno spazio dove scoprire una nuova fruizione, più lenta e sicuramente meno dispersiva dell’arte contemporanea.

La prima mostra nella nuova sede vede impegnato l’artista messicano Carlos Amorales (Città del Messico 1970), un artista che ha conquistato la scena internazionale per la sua capacità visionaria e per la sensibilità ultramoderna.

Amorales esplora attraverso una moltitudine di media, come video, pittura, installazioni, performance, disegni, stampe, i limiti di categorie predefinite come la comunicazione e il linguaggio, cercando costantemente una re-immaginazione e ristrutturazione di questi modelli.

Egli focalizza l’attenzione sugli artifici messi in scena nel tentativo di nascondere il vero “io interiore”, tentando un’analisi sui molteplici strati che vengono eretti nel mezzo, fra la parte più̀ intima del se e l’alterità̀, fra la sfera privata e quella pubblica di un individuo.

Proprio da qui sembra prendere le mosse la mostra Artists of the world, unite! dall’idea che nel momento in cui si disegna un volto ci si ritrovi sempre a fare un autoritratto.

L’artista sperimenta un’intelligenza artificiale che genera immagini partendo da un testo, per affidare alla macchina stessa la rappresentazione di un concetto estremamente personale e metafisico, come “l’io interiore”.

Il risultato è una impressionante serie di volti frammentati, definiti da poche e semplici linee.

Una mostra ricca di contenuti che spaziano dal concettuale al metafisico e che portano a una dimensione quasi mistica dove aspetti della spiritualità̀ napoletana si legano alla cultura messicana, dimensione che sembra quasi voler spingere il visitatore alla ricerca del proprio io interiore.

ORARI DI APERTURA

  • lunedì > venerdì 11.00 – 13.00 / 15.00 – 19.00

INFO

LORENZO QUINN.  Anime di Venezia – Souls of Venice
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
Posted on
NEBULA
NEBULA
Posted on
EXPODEMIC.  Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Posted on
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
Posted on
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT
Posted on
Previous
Next
LORENZO QUINN. Anime di Venezia – Souls of Venice
NEBULA
EXPODEMIC. Festival delle Accademie e degli Istituti di Cultura stranieri
Mostra personale di Mario Ferrante: “… le stanze dei fenicotteri rosa e altre storie…”
CalamitA/À – Indagini e ricerche nei territori del VAJONT

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.