Andy Warhol. Serial Identity

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

- DATA INIZIO: 22/01/2023

- DATA FINE: 18/06/2023

- LUOGO: GALLARATE (Varese) -Museo MA*GA

- INDIRIZZO: Via Egidio de Magri, 1

- TEL: +39 0331 706011

Una straordinaria mostra racconta al pubblico una delle personalità più influenti e complesse dell’arte del XX secolo, il  padre della Pop Art Andy Warhol.

Andy Warhol. Serial Identity – Mostra Warhol Gallarate

 

Mostra Warhol Gallarate

 

GALLARATE (Varese) -Museo MA*GA Via Egidio de Magri, 1

Dal 22/01 al 18/06/2023

Dal 22 gennaio 2023 il Museo MA*GA ospita Andy Warhol. Serial Identity, mostra a cura di Maurizio Vanni ed Emma Zanella, prodotta in collaborazione con Spirale d’Idee, dedicata a uno dei più importanti protagonisti della Pop Art e della cultura contemporanea mondiale.

Andy Warhol (1928-1987) è stato pittore, illustratore, scultore, sceneggiatore, produttore cinematografico e televisivo, regista, direttore della fotografia e attore egli stesso, figura che ha radicalmente mutato il modo di vedere e percepire il nostro mondo.

Una mostra ricca che, con 200 opere esposte, racconta al pubblico una delle personalità più influenti e complesse che ha operato nella seconda metà del XX secolo, evidenziando l’evoluzione continua della sua identità, manifestata in una città come New York che cambiava quotidianamente.

La mostra apre con il confronto tra alcuni disegni i primi raffinatissimi disegni pubblicitari realizzati negli anni Cinquanta, importanti anche dal punto di vista estetico e di consapevolezza del mondo pubblicitario.

Dai primissimi anni Sessanta Warhol inizia a produrre opere con il procedimento della matrice serigrafica fotografica: la serialità permette a Warhol di scaricare il valore irripetibile dell’opera d’arte.

Il soggetto viene ripetuto come un oggetto e fanno la propria comparsa nell’opera di Warhol alcune tematiche fondamentali attorno alle quali l’artista produce una enorme quantità di opere:

  • le celebrità come Marilyn Monroe e Jacqueline Kennedy, iconici ritratti in cui spesso riecheggia la consapevolezza della catastrofe, della morte, della perdita identitaria;
  • le serie tematiche quali Death and Disasters, Flowers, Cow, Campbell’s Soup, Dollar Sign.
  • I ritratti, di personaggi famosi nel mondo della moda, intrattenimento e arte. Molti di questi ritratti venivano realizzati per persone a lui vicine, come Liza Minnelli e Joseph Beuys.
  • Nel 1975 Warhol realizza la serie intitolata Ladies and Gentlemen dedicata ai travestiti di colore, personaggi adatti a chi come Warhol voleva indagare sui vari aspetti della “Società dello Spettacolo”.

In mostra anche la serie completa delle cover/copertine dei vinili, realizzate per band come i Velvet Underground e i Rolling Stones .

A confermare il valore di questa mostra il MA*GA presenta, per la prima volta in Italia, in collaborazione con l’Archivio di Ronald Nameth, l’installazione immersiva del video di Nameth Andy Warhol’s Exploding Plastic Inevitable with The Velvet Underground and Nico, documentazione della fantastica performance del 1966 che Warhol orchestrò creando una combinazione dove luci, musica ed arte diedero vita ad uno spettacolo unico.

 

ORARI DI APERTURA

  • Martedì, mercoledì e giovedì: 10.00–19.00
  • Venerdì: 10.00–20.00
  • Sabato e domenica: 11.00–20.00
  • Ultimo ingresso 60  minuti prima della chiusura

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

2 thoughts on “Andy Warhol. Serial Identity

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.