ACHILLE PERILLI – Geometrie Impossibili. A Roma fino al 27 luglio

Una selezione di 60 lavori a tecnica mista su tela nei quali Perilli si pone davanti alla geometria con atteggiamento “eretico”

 

Achille Perilli e Geometrie Impossibili

ROMA – COMPLESSO MONUMENTALE DI SAN SALVATORE IN LAURO
Piazza Di San Salvatore In Lauro, 15 – Roma

Fino al 27 luglio 2019

 

Achille Perilli e Geometrie Impossibili
Achille Perilli, Dedans dehors, 1983, tecnica mista su tela cm. 200×300

 

 

Dal 1996 il Complesso Monumentale di San Salvatore in Lauro in Roma ha intrapreso una intensa attività di esposizioni.

Oggi i Musei di San Salvatore in Lauro ospitano le donazioni e le gallerie permanenti di Emilio Greco e Umberto Mastroianni, scultori di fama internazionale, oltre ad esposizioni temporanee che presentano retrospettive di altri grandi protagonisti dell’arte del Novecento con un particolare interesse verso i movimenti artistici sorti dagli anni Cinquanta in poi.

E’ ora in corso e visitabile fino al 27 luglio la mostra “Geometrie Impossibili”, che indaga le esperienze artistiche e culturali di Achille Perilli (Roma 1927) grande vecchio dell’arte italiana e riporterà alla luce – sei mesi dopo “Abstract Art in Italy” l’esposizione dell’Hermitage – la grande mole di documenti che testimoniano i rapporti con grandi personalità del XX secolo (tra questi Ugo Attardi, Carla Accardi, Pietro Consagra, Piero Dorazio, Mino Guerrini, Antonio Sanfilippo, Giulio Turcato), fino ad ora gelosamente custoditi nel suo archivio.

Giovanissimo, Perilli diventa uno degli esponenti più impegnati, anche dal punto di vista teorico, nella battaglia delle tendenze astratte, partecipando a tutte le principali mostre in Italia e anche all’estero.

Achille Perilli e Geometrie Impossibili, in mostra con 60 lavori a tecnica mista su tela, scelti tra un’ampia rosa di opere nelle quali l’artista si pone davanti alla geometria con atteggiamento “eretico”.

Trasgredisce infatti i dettami della geometria e della prospettiva così come un eretico trasgredisce la norma come ragione di vita.

Le costruzioni impossibili di Perilli galleggiano su un fondo monocromo, non uniforme e immutabile, ma modulato dai toni e dalle pennellate; un fondo che descrive l’ambiente nel quale la pittura di Perilli si muove.

 

Orari:
Tutti i giorni 10.00/13.00 e 16.00/19.00, esclusi i festivi

 

Informazioni:
Tel: +39 066865493
Sito web: http://www.museidisansalvatoreinlauro.it/

Leave a Comment

XXXVI ANTIQUARIA PADOVA

Con proposte che vanno dal mini forziere del ‘500 , all’isola di san Giorgio di De Chirico, al bozzetto di Campigli per gli affreschi alla sede universitaria del Liviano di Padova, Antiquaria 2020 ritorna alla grande,  solo ritardata da marzo

Leggi Tutto »

ALPI di Paolo Pellegrin

L’Istituto Italiano di Cultura di Parigi promuove le alpi italiane con una mostra di Paolo Pellegrin ALPI di Paolo Pellegrin Gli 83 Istituti Italiani di Cultura (IIC) nel mondo sono un luogo di incontro e di dialogo per intellettuali e

Leggi Tutto »

Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite

Il fotografo delle città e delle architetture che rappresenta le principali città del mondo. Maurizio Gabbana: Dynamiche infinite Dal 1923, Triennale Milano è un’istituzione internazionale che organizza mostre ed eventi su design, architettura, arti visive e teatro. Il Museo del

Leggi Tutto »

BRITISH ART 1930-NOW

Una mostra che aiuta a scoprire i movimenti che hanno definito un secolo di arte britannica BRITISH ART 1930-NOW Il percorso di questa mostra   inizia con opere surrealiste e le risposte alla seconda guerra mondiale, tra cui i tre studi

Leggi Tutto »

HOW ART BECAME ACTIVE

Una mostra che vuol mostrare come dagli anni Sessanta l’arte  ha assunto un ruolo più attivo nella società. HOW ART BECAME ACTIVE La Tate Modern ha dedicato un suo nuovo edificio, la Switch House, a Len Blavatnik, l’oligarca dei due

Leggi Tutto »