Stefano Piali: quando l’arte umana sfida la storia

- DATA INIZIO: 03/02/2024

- DATA FINE: 25/02/2024

- LUOGO: Scuderie Aldobrandini

- INDIRIZZO: Piazza Guglielmo Marconi,6 00040 Frascati/ (RM)

L’UMANO OLTRE LA STORIA: UNA MOSTRA D’ARTE RIVOLUZIONARIA

Scopri Stefano Piali “L’umano oltre la storia”. Una mostra rivoluzionaria che sfida i confini della storia e della tradizione artistica

Scopri Stefano Piali "L’umano oltre la storia". Una mostra rivoluzionaria che sfida i confini della storia e della tradizione artistica
FUGA DALLA STORIA- olio su tela cm. 250×150

a cura di Ida Mitrano

Scuderie Aldobrandini, Frascati (RM)
Inaugurazione sabato 3 febbraio 2024 ore 17:00

Stefano Piali e la riscoperta dell’umano nella Storia

Frascati accoglie “L’umano oltre la storia” nelle Scuderie Aldobrandini

Dal cuore dei Castelli Romani, un evento d’arte sta per cambiare la nostra percezione dell’umanità nella storia. Dal 3 al 25 febbraio 2024, le Scuderie Aldobrandini a Frascati diventano il palcoscenico per “L’umano oltre la storia”, una mostra curata da Ida Mitrano che porta in primo piano le opere di Stefano Piali, un maestro dell’arte contemporanea.

Con oltre quarant’anni di carriera, Piali si è distinto per un linguaggio pittorico e scultoreo unico, capace di sorprendere e provocare. La sua arte, secondo Ida Mitrano, che ha curato il testo critico e il catalogo della mostra, esplora la dicotomia tra storia e modernità, movimento e stasi, creando nuovi scenari per il suo estro contemporaneo.

Questa mostra è una sfida lanciata dall’artista all’essenza stessa dell’uomo e del significato dell’arte. Nelle opere di Piali, l’arte non solo trasforma e plasma la materia, ma si immerge in un dialogo costante “oltre l’umano”, denunciando la perdita di umanità nella società contemporanea.

L’arte di Piali: una sfida al tempo e alla tradizione

La fusion tra pittura e scultura

Le opere di Piali, caratterizzate da un forte legame con i grandi Maestri del passato come Michelangelo, Tiepolo e Caravaggio, si distinguono per la loro capacità di fondere pittura e scultura. Questa unione artistica è evidenziata dalla tensione tra la nostalgia per una forma d’arte mentre si pratica l’altra, come espresso dallo stesso Piali: “quando scolpisco ho nostalgia della pittura, quando dipingo ho nostalgia della scultura”.

Nelle sue opere, la potenza plastica delle forme, i panneggi dei corpi, e la tensione del movimento creano un flusso di energia che va oltre la rappresentazione della storia, puntando direttamente all’uomo nella storia. È un invito all’osservatore a riflettere sulla dicotomia tra il passato e il presente, la tradizione e l’avanguardia.

Scopri Stefano Piali "L’umano oltre la storia". Una mostra rivoluzionaria che sfida i confini della storia e della tradizione artistica
CONFLITTO-sfondo nero Terracotta patinata e ferro h. cm 60

 

Un viaggio nell’umanità e nelle sue metamorfosi

Opere che parlano di storia e umanità

Tra i pezzi esposti, spiccano “Energia in movimento”, un trittico di grandi dimensioni, e “Eteriche evoluzioni”, “L’Angelo della speranza”, “Stravolgimenti essenziali” e “Il folle volo”, opere che, pur nella loro instabilità scenica, trovano un equilibrio perfetto tra essere ed esistere.

Questa mostra offre l’opportunità di esplorare il profondo dialogo di Piali con la storia e l’umanità, una condizione di resilienza e speranza che restituisce all’umanità la sua fragilità e il potente seme della vita.

La Sindaca di Frascati esprime entusiasmo per la mostra di Stefano Piali

La mostra d’arte di Stefano Piali presso le Scuderie Aldobrandini a Frascati è stata accolta con grande entusiasmo dalla sindaca Francesca Sbardella, che ha sottolineato l’unicità dell’artista nell’interpretazione contemporanea delle tecniche tradizionali.

“L’arte di Piali, come magistralmente delineato nel testo critico di Ida Mitrano, si distingue per la sua complessità e profondità, con la capacità di coniugare tecniche tradizionali, come la pittura e la scultura, con la contemporaneità delle sue visioni,” ha dichiarato la sindaca.

Attraverso le sue opere, Piali invita a riflettere sulle sfide dell’epoca attuale, trasmettendo le ansie e le speranze dell’umanità contemporanea.
La mostra offre uno sguardo approfondito sulla ricerca di Piali negli anni e rappresenta un’opportunità unica per il pubblico di esplorare la profondità della condizione umana oltre la storia convenzionale. Stefano Piali non solo si confronta con la tradizione e i maestri del passato, ma li abbraccia e li trasforma in un linguaggio personale e contemporaneo.

“Incoraggio tutti i cittadini di Frascati e i visitatori a esplorare questa straordinaria mostra, a lasciarsi trasportare dalla bellezza delle opere di Piali. Che questa esposizione sia un catalizzatore per riflessioni profonde e significative sulla condizione umana e sul ruolo dell’arte nel plasmare il nostro futuro,” ha concluso la sindaca Sbardella.

Stefano Piali – RE E REGINA

 

In conclusione

In conclusione, questa mostra è un’occasione imperdibile per immergersi nella profondità della condizione umana, andando oltre la storia convenzionale e scoprendo l’arte di Stefano Piali, un artista che sfida i confini del tempo e della tradizione. Non perdere l’inaugurazione il 3 febbraio alle ore 17:00 presso le Scuderie Aldobrandini e lasciati sorprendere dalla forza espressiva di “L’umano oltre la storia”. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 25 febbraio, non mancare!

STEFANO PIALI – Cenni biografici

 

Stefano Piali – Omaggio al Sommo Poeta

 


Pittore e scultore, Stefano Piali nasce a Roma il 28 gennaio 1956.

Sin dall’adolescenza manifesta l’esigenza di esprimersi attraverso il disegno e la pittura.

Frequenta dapprima il Liceo Artistico di via Ripetta e, nel 1978, si diploma presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, dove approfondisce le tecniche della scultura sotto la guida del maestro Pericle Fazzini.

Sceglie di vivere a Marino, dove ha insegnato per molti anni  nella sezione di discipline plastiche presso l’Istituto d’Arte, oggi liceo artistico “Paolo Mercuri”.

Ispirandosi da sempre ai grandi maestri del passato: Michelangelo, Caravaggio, Tiepolo e Dalì, esprime una spiccata personalità artistica e una propria identità espressiva.

L’artista, infatti, dialoga con le diverse materie spaziando dal marmo, al bronzo, all’argilla, alle resine, per passare alle tecniche pittoriche con altrettanta naturalezza.

Dai primi lavori emergono subito le tematiche su cui si concentra l’interesse e la riflessione dell’artista.  La metamorfosi, il movimento e il volo, gli eroi, i centauri e i cavalieri, sono i protagonisti di un viaggio nell’inconscio, di un cammino verso l’infinito alla ricerca di nuove dimensioni.

 

Scopri Stefano Piali "L’umano oltre la storia". Una mostra rivoluzionaria che sfida i confini della storia e della tradizione artistica

Informazioni utili per la mostra

La mostra “L’umano oltre la storia” sarà aperta fino al 25 febbraio 2024 presso le Scuderie Aldobrandini in Piazza Guglielmo Marconi 6, Frascati (RM). L’ingresso è gratuito e la mostra è accessibile dal martedì al giovedì dalle 15:00 alle 18:00, e dal venerdì alla domenica dalle 10:00 alle 19:00. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.stefanopiali.com.

  • MOSTRA: L’umano oltre la storia
  • ARTISTA: Stefano Piali
  • SITO WEB  www.stefanopiali.com
  • DOVE: Scuderie Aldobrandini, Piazza Guglielmo Marconi,6  00040 Frascati/ (RM)
  • A CURA DI: Ida Mitrano
  • INGRESSO GRATUITO
  • INAUGURAZIONE:  Sabato 03.02.2024 ore 17:00
  • PERIODO ESPOSIZIONE: dal 03 al 25.02.2024
  • ORARIO INGRESSO: dal martedì al giovedì 15:00-18:00; venerdì, sabato, domenica 10:00/19:00
  • GIORNO DI CHIUSURA: lunedì
  • Press office Loredana Gelli
    https://www.loredanagelli.it/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.