SPILIMBERGO. IL TESORO DEL DUOMO

- DATA INIZIO: 02/12/2023

- DATA FINE: 03/03/2024

- LUOGO: SPILIMBERGO (UD) – Palazzo della Loggia

- INDIRIZZO: Piazza Duomo

- TEL: (+39) 0427 2274  

Il duomo di Spilimbergo, edificato nel XIII secolo, è uno dei più importanti edifici romanico-gotici del Friuli Venezia Giulia

Il Palazzo della Loggia di Spilimbergo in Udine presenta la mostra SPILIMBERGO. IL TESORO DEL DUOMO, fino al 3 marzo

 

Il Palazzo della Loggia di Spilimbergo in Udine presenta la mostra SPILIMBERGO. IL TESORO DEL DUOMO, fino al 3 marzo
Locandina

 

Il 2 dicembre 2023 si è inaugurata a Spilimbergo, centro friulano  famoso per la tradizione e la scuola del mosaico, la mostra Spilimbergo. Il tesoro del duomo a cura di Federico Lovison con la collaborazione scientifica di Maurizio D’arcano Grattoni e progetto fotografico di Stefano Ciol.

Il duomo di Spilimbergo, dedicato a Santa Maria Maggiore, è uno dei più importanti edifici romanico-gotici del Friuli Venezia Giulia, caratterizzato da notevole pregio architettonico e storico-artistico.

Fondato il 4 ottobre 1284, nel corso dei secoli si è arricchito di numerose testimonianze d’arte, tra i massimi esempi di pittura e scultura presenti in Regione.

Si segnalano in particolare gli affreschi absidali di ambito vitalesco e le opere del Pilacorte, del Martini e del Pordenone.

Nelle sale del palazzo della Loggia, in stile veneziano (fine del sec. XV), sono esposti alcuni beni artistici relativi al duomo di Spilimbergo, normalmente non visibili, poco conosciuti e scarsamente studiati.

Si tratta di opere d’arte in deposito come i Paggi reggistemma del Pordenone e il San Girolamo di Antonio Carneo, oltre ad alcuni codici conservati nell’Archivio parrocchiale, paramenti sacri e oreficeria.

Con l’aiuto delle riproduzioni fotografiche e delle proiezioni multimediali, è possibile conoscere i diversi artisti, grandi e piccoli, che nell’arco dei secoli hanno contribuito a creare e abbellire lo straordinario complesso monumentale del duomo di Santa Maria Maggiore.

L’esposizione, arricchita da un programma di incontri di approfondimento, con la partecipazione del curatore e di esperti, intende valorizzare le opere conservate in duomo, autentico patrimonio d’arte e testimonianza di fede, facendo conoscere i beni inediti conservati nei depositi e invitando a una visita diretta della chiesa, situata a pochi passi di fronte al palazzo.

ORARI DI APERTURA

  • sabato e domenica 10.00-19.00
  • (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura)
  • Visite guidate alla mostra e al duomo
  • ogni domenica alle ore 15:30
  • su prenotazione (+39) 0427 2274

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.