Rembrandt in una storia meravigliosa

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari e condizioni d’ingresso nel sito

Il prestito straordinario dell’autoritratto giovanile di Rembrandt dal Rijksmuseum di Amsterdam è occasione per una mostra speciale che permette anche di svelare il sorprendente potenziale culturale delle raccolte dell’Accademia Carrara.

Rembrandt in una storia meravigliosa

 

 

Con l’eccezionale prestito dell’Autoritratto giovanile di Rembrandt dal Rijksmuseum di Amsterdam, l’Accademia Carrara di Bergamo ha inaugurato il 9 luglio un nuovo appuntamento dedicato alla grande pittura europea.

Un vero e proprio tributo a Rembrandt (1606-1669), con due approfondimenti: Nella bottega di Rembrandt e La fortuna europea dell’artista olandese che mettono l’accento rispettivamente su un nucleo di opere sue  e su altre di pittori ispirati dal maestro tra Sei e Settecento.

Un’occasione speciale che offre la possibilità di conoscere gli artisti olandesi del museo, in un nuovo allestimento dedicato, e permette di approfondire i temi del ritratto, dell’autoritratto e della ricerca di sé.

Il giovane Rembrandt osserva lo spettatore affiorando parzialmente dall’ombra con i capelli scarmigliati.

Incrociare il suo sguardo è pura emozione.

L’idea di dare un contesto all’Autoritratto attraverso una scelta di dipinti, incisioni e disegni dalle collezioni dell’Accademia Carrara, si è mossa tra artisti olandesi molto vicini a Rembrandt, per essere stati suoi amici e collaboratori come il coetaneo Jan Lievens o allievi come Gerbrandt Eeckhout, e personalità italiane tanto sensibili al suo stile da propagarne la fortuna

È una occasione per scoprire anche opere normalmente non esposte che solo grazie allo stimolo del prestigioso prestito ha fatto uscire dai magazzini.

Si tratta quindi di una mostra dossier che, attraverso dipinti parte della collezione Carrara di allievi e seguaci di Rembrandt, fiamminghi e italiani, non si limita a dare conto del contesto e della fortuna del secolo d’oro della pittura olandese, ma racconta la storia del museo bergamasco e delle sue opere svelando il sorprendente potenziale culturale delle raccolte che custodisce.

DATA INIZIO: 09/07/2021

DATA FINE: 17/10/2021

LUOGO: BERGAMO – Accademia Carrara

INDIRIZZO: Piazza Giacomo Carrara 82

TEL: +39 328 1721727

ORARI DI APERTURA

  • lunedì 9.30-13.30;
  • martedì chiuso;
  • mercoledì e giovedì 15.00-19.00;
  • venerdì 15.00-20.30 (10.00-19.00 a partire dal 13 settembre);
  • sabato 10.00-20.30;
  • domenica 10.00-19.00 (apertura straordinaria giovedì 26 agosto in orario 10.00-19.00)

INFO

  • prenotazioni@lacarrara.it

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.