OUR WONDERFUL COUNTRY. Vacanze italiane alla Collezione Salce

- DATA INIZIO: 15/12/2023

- DATA FINE: 05/05/2024

- LUOGO: TREVISO – Museo Nazionale Collezione Salce

- INDIRIZZO: SANTA MARGHERITA | Via Reggimento Italia Libera

- TEL: +39 0422 423386

I più bei luoghi d’Italia nei manifesti pubblicitari della collezione Salce

Il Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso propone la mostra OUR WONDERFUL COUNTRY Vacanze italiane alla Collezione Salce

 

Il Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso propone la mostra OUR WONDERFUL COUNTRY Vacanze italiane alla Collezione Salce
Locandina

 

Si è inaugurato venerdì 15 dicembre 2023 presso la sede di santa Margherita del Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso la mostra. La mostra, curata da cura di Elisabetta Pasqualin direttrice del Museo, è un viaggio attraverso le più attraenti località turistiche del nostro paese, illustrate dai manifesti pubblicitari della raccolta.

Mete affascinanti, ricche di arte e di storia, di bellezze naturali, di luoghi dove trascorrere vacanze indimenticabili.

Sono illustrazioni capaci di conquistare il pubblico al fascino esotico di Capri, alla magia antica di Pompei, all’eterna primavera di Napoli, al mare e al cielo della Sicilia, al sole della riviera adriatica.

Nel corso del ‘900 l’Italia si scopre meta turistica per eccellenza.

Nell’idea di soggiorno e di vacanza trovano posto soprattutto i concetti di divertimento e di distrazione, lontani dall’impegno e dalla quotidianità.

Muta il modo di concepire il viaggio, non più soltanto elitario.

Il turismo di fine ‘800 e dei primi anni del ‘900 è chiaramente l’erede della tradizione del Grand Tour, il “viaggio culturale” che i giovani nobili e dell’alta borghesia di tutta Europa compivano per la propria formazione, toccando mete classiche e di cultura.

In seguito, grazie allo sviluppo dei mezzi di trasporto, primo tra tutti il treno, il turismo, anche in Italia, riceve una spinta notevole, diventando nel secondo dopoguerra accessibile a tutti.

È il momento che vede la trasformazione del turismo da fenomeno di élite a fenomeno di massa.

Già negli anni venti il paese aveva iniziato a considerare il turismo come elemento importante dal punto di vista economico.

Sono gli anni in cui viene fondato l’ENIT- l’Ente Nazionale Italiano per il Turismo, sorge la necessità di promuovere e far conoscere ad un pubblico sempre più vasto le bellezze attrattive dei molti luoghi italianni.

Il racconto e la promozione delle “perle” del paese – siti storici, di arte e di cultura, ma anche spiagge, laghi, montagne – vengono affidati all’arte della pubblicità, che si presta a raccontarle in maniera coinvolgente e attrattiva anche usando la capacità di molti illustratori.

Si troveranno in mostra manifesti firmati da Mario Puppo, Metlicovitz, Dudovich, Boccasile, Riccobaldi del Bava, Lenhart, Bidasio degli Imberti, Romoli, capaci di creare immagini spesso ancora attuali e in grado tuttora di comunicare la ricchezza culturale e la bellezza naturale del nostro paese.

Artisti che portano il visitatore in un viaggio ideale lungo l’intero Paese dalle Alpi alle isole.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.