IMPRESSIONISTI – L’ALBA DELLA MODERNITÀ

- DATA INIZIO: 30/03/2024

- DATA FINE: 28/07/2024

- LUOGO: ROMA – Museo Storico della Fanteria

- INDIRIZZO: Piazza Santa Croce in Gerusalemme

- TEL:  393518403634

L’impressionismo è stato il più importante movimento artistico dell’ Ottocento e i suoi protagonisti hanno rivoluzionato il mondo dell’arte

Il Museo Storico della Fanteria di Roma ospita la mostra IMPRESSIONISTI – L’ALBA DELLA MODERNITÀ, fino al 28 luglio

 

Il Museo Storico della Fanteria di Roma ospita la mostra IMPRESSIONISTI – L’ALBA DELLA MODERNITÀ, fino al 28 luglio
Installation view

 

Il Museo Storico della Fanteria di Roma ospita la mostra IMPRESSIONISTI – L’ALBA DELLA MODERNITÀ, fino al 28 luglio
Installation view

 

Dopo la fortunata mostra su Andy Warhol e continuando in una tradizione di grandi mostre, il Museo Storico della Fanteria si dimostra protagonista nella promozione dell’arte.

Fino al 28 luglio 2024 il Museo presenta infatti la mostra IMPRESSIONISTI. L’alba della modernità.

La mostra, realizzata in occasione dei 150 anni dalla nascita dell’impressionismo, non è solo una teoria di dipinti allineati uno accanto all’altro, bensì un insieme organico di opere che intende documentare l’irrompere della rivoluzione impressionista a Parigi, indagando un arco temporale che va dal 1850 al 1915.

Il progetto espositivo, curato da Vincenzo Sanfo in collaborazione con Vittorio Sgarbi, vuole evidenziare gli importanti cambiamenti della società dell’epoca con l’avvento della grande industrializzazione, la nascita della fotografia, del cinema, dell’elettricità, del telefono e dei primi voli aerei, il tutto esaltato e proposto nelle celebri esposizioni internazionali parigine.

Novità, che hanno ovviamente contribuito a cambiare la società e di conseguenza, anche il mondo dell’arte.

A Roma viene proposto un nucleo di circa 200 opere, le quali documentano con dipinti, disegni, acquerelli, sculture, ceramiche e incisioni, gli artisti che parteciparono alle otto mostre ufficiali “ impressioniste”, allestite dal 1974 al 1886(*), e con una particolare attenzione a tutte le tecniche da loro sperimentate e utilizzate.

A queste opere si accompagnano materiali documentali, quali lettere, fotografie, libri, abiti e oggetti che offrono uno spaccato della società nata e affermatasi durante il movimento impressionista.

La mostra, forse la più grande e completa sull’Impressionismo mai apparsa in Italia, per quantità di opere e per artisti presenti, è un’occasione unica per entrare nel cuore del mondo a venire.

La mostra presenta i principali protagonisti dell’Impressionismo quali Monet, Degas, Manet, Renoir, Cezanne, Gauguin, Pissarro e altri, accanto ai grandi comprimari come Bracquemond, Guillaumin, Forain, Desboutin, Lepic e tutti gli altri artisti che con loro hanno condiviso l’avventura di un nuovo modo di fare arte.

Ma la mostra spazia anche prima e dopo la grande avventura impressionista.

Vengono infatti presentati alcuni dei maestri della formazione artistica degli impressionisti come David, Géricault, Courbet oltre agli artisti dell’Ecole de Barbizon che furono i germi ispiratori dei giovani Impressionisti.

La presenza di alcune figure del post Impressionismo, documenta l’influenza che il movimento ha avuto nel mondo artistico di fine Ottocento, rimarcata dalle presenze di artisti come Toulouse Lautrec, Permeke, Derain, Dufy e Vlaminck tra gli altri.

(*) Le otto mostre impressioniste ufficiali sono state :

Prima mostra (1874): 35 Boulevard des Capucines, Parigi

Seconda mostra (1876): 11 Rue Le Peletier, Parigi

Terza mostra (1877): 6 Rue Le Peletier, Parigi

Quarta mostra (1879): 28 Avenue de l’Opéra, Parigi

Quinta mostra (1880): 10 Rue de Pyramides, Parigi

Sesta mostra (1881): 251 Rue Saint-Honoré, Parigi

Settima mostra (1882): 251 Rue Saint-Honoré, Parigi

Ottava mostra (1886): 1 Rue Laffitte, Parigi

ORARI DI APERTURA

  • Lunedì al Venerdì: dalle ore 09,30 alle ore 19,30.
  • Sabato e Domenica: dalle ore 09,30 alle ore 20,30.
  • (ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura)

INFO

 

VALERIO ADAMI. Pittore di idee
VALERIO ADAMI. Pittore di idee
Posted on
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
Posted on
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
Posted on
MARINO MARINI. Arcane fantasie
MARINO MARINI. Arcane fantasie
Posted on
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion
Posted on
Previous
Next
VALERIO ADAMI. Pittore di idee
FLAVIO ORLANDO. Tappa fissa
Estetica della deformazione. Protagonisti dell’Espressionismo Italiano
MARINO MARINI. Arcane fantasie
ISABELLA DUCROT. Vegetal devotion

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.