FOCUS CULTURA

"Occorrono uomini creativi" (Gianni Rodari)

Angelo Tabaro

Angelo Tabaro

#2 TATE MODERN. Le grandi esposizioni del 2024

Esplorando il 2024: Le Imperdibili Esposizioni della Tate Modern

Tate Modern Esposizioni 2024: arte che sfida i sensi. Un elenco di alcune delle esposizioni di molti artisti di fama internazionale.

 

Tate Modern Esposizioni 2024: arte che sfida i sensi. Un elenco di alcune delle esposizioni di molti artisti di fama internazionale.
Fonte immagine: https://www.nytimes.com

 

Le grandi esposizioni del 2024 alle sedi TATE del Regno Unito. #2 TATE MODERN

Continua la presentazione delle principali mostre offerte nel 2024 dal complesso museale TATE.

Dopo Tate Britain è ora la volta della TATE MODERN  Londra – Bankside, London SE1 9TG  –  aperta tutti i giorni 10.00 – 18.00.

https://www.tate.org.uk

+44 (0)20 7887 8888

hello@tate.org.uk

 

L’arte che sfida i sensi. Un elenco di alcune delle esposizioni di molti artisti di fama internazionale.

  1. PHILIP GUSTON (05.0.2023 – 25.02.2024)

Uno dei pittori più affascinanti del XX secolo risponde a un mondo in tumulto.

Per oltre 50 anni, l’artista canadese Philip Guston (1913-1980) ha realizzato instancabilmente dipinti e disegni che catturavano il mondo ansioso e turbolento di cui era testimone.

  1. HYUNDAI COMMISSION. EL ANATSUI: BEHIND THE RED MOON (10.10.2023 – 14.04.2024)

L’artista ghanese EL ANATSUI (1944) ha realizzato per  Tate Modern una monumentale installazione scultorea composta da migliaia di tappi e frammenti di bottiglie di metallo.

Accartocciandoli, schiacciandoli e cucendoli in diverse composizioni, grandi pannelli vengono messi insieme per formare enormi campi astratti di colore, forma e linea.

La commissione si basa sull’interesse di El Anatsui per le storie di incontri e di migrazione di beni e persone durante la tratta transatlantica degli schiavi.

  1. CAPTURING THE MOMENT (13.06.2023 – 28.04.2024)

Un viaggio attraverso la pittura e la fotografia.

L’avvento della fotografia cambiò per sempre il corso della pittura.

Questa mostra eplora la relazione dinamica tra i due mezzi attraverso alcune delle opere d’arte più iconiche degli ultimi tempi.

Dai dipinti di Pablo Picasso e Paula Rego, alle straordinarie fotografie di Hiroshi Sugimoto e Jeff Wall, si evidenzia come questi due mezzi distinti si sono modellati a vicenda nel tempo.

  1. YAYOI KUSAMA: INFINITY MIRROR ROOMS (16.05.2021 – 28.04.2024)

Infinity Mirrored Room – Filled with the Brilliance of Life è una delle più grandi installazioni dell’artista giapponese ultranovantenne Yayoi Kusama(1929) fino ad oggi, ed è stata realizzata per la sua retrospettiva del 2012 alla Tate Modern.

Ora è riproposta in una sala speciale che crea l’illusione di un universo sconfinato di lampadari di cristallo rotanti.

  1. BOB AND ROBERTA SMITH: THAMESMEAD CODEX fino a Maggio 2024

Dal 2019 al 2020, gli artisti Bob e Roberta Smith hanno intervistato persone che vivono a Thamesmead, nel sud-est di Londra.

Costruito nel 1968 per alleviare la carenza di alloggi a Londra, Thamesmead è stato uno dei tanti progetti modernisti di edilizia residenziale su larga scala costruiti in tutta Europa dopo la Seconda guerra mondiale.

  1. YOKO ONO. MUSIC OF THE MIND ( 01.02 – 01.09.2024)

Yoko Ono è una figura di spicco nell’arte concettuale e performativa, nel cinema sperimentale e nella musica.

Sviluppando la sua pratica in America, Giappone e Regno Unito, è rinomata per il suo attivismo, il suo lavoro per la pace nel mondo e le campagne ambientali.

  1. KANDINSKY, MÜNTER AND THE BLUE RIDER (25.04 -20.10.2024)

All’inizio del XX secolo un gruppo di amici, conosciuti come The Blue Rider si unirono per formare, “un’unione di vari paesi con un unico scopo”: trasformare l’arte moderna.

Si sono riuniti attorno a Wassily Kandinsky e Gabriele Münter per sperimentare il colore, il suono e la luce, creando un’arte audace e vibrante.

  1. ZANELE MUHOLI (06.06.2024 – 26.01.2025)

L’artista e attivista sudafricana Zanele Muholi è una dei fotografi più acclamati che lavorano oggi e il suo lavoro è stato esposto in tutto il mondo.

Con oltre 260 fotografie, questa mostra presenta l’intera gamma della sua carriera fino ad oggi.

  1. MIKE KELLEY. GHOST AND SPIRIT (02.10.2024 -09.03.2025)

La prima grande mostra nel Regno Unito dell’artista americano Mike Kelley(1954-2012).

Vengono presentati i mondi elaborati, provocatori e immaginari creati dall’artista sperimentale che, dalla fine degli anni ’70 al 2012, ha realizzato un corpus diversificato di lavori utilizzando disegno, collage, performance, oggetti trovati e video.

  1. ANTHONY McCALL ( 27.06.2024 – 27.04.2025)

Occupando uno spazio tra scultura, cinema e disegno, Antony McCall (1946) è noto per le sue installazioni a “luce solida” iniziate nel 1973 con l’opera fondamentale Line Describing a Cone, un’opera chiave nella collezione della Tate.

Nella mostra, i visitatori potranno entrare ed esplorare le forme scultoree su larga scala che l’artista crea da una nebbia sottile e piani di luce proiettata in lenta evoluzione.

  1. ELECTRIC DREAMS (28.11.2024 -01.06.2025)

Dalla nascita dell’op art agli albori della cibernetica, gli artisti hanno trovato nuovi modi per coinvolgere i sensi e giocare con la nostra percezione.

Electric Dreams celebra i primi innovatori dell’arte ottica, cinetica, programmata e digitale, che hanno aperto la strada a una nuova era di installazioni sensoriali immersive e di opere generate automaticamente.

Tate Modern Esposizioni 2024, l’arte che sfida i sensi. Questo un piccolo elenco di alcune delle esposizioni di molti artisti di fama internazionale che si possono visitare in una delle sedi del grande complesso museale Tate.

 

Focus cultura è la nuova sezione di Pikasus ArteNews che invita alla riflessione sul valore dell’arte, in tutte le forme espressive del pensiero e della creatività umana. Focus indaga il ruolo e il contributo fondamentale dell’arte per uno sviluppo equilibrato, sostenibile e “umano” della società. Le materie saranno le più varie, dalla presentazione di riviste specializzate anche di nicchia, alla recensione di libri, ad ogni altra iniziativa che nasca da donne e uomini creativi ispirati e capaci di formulare ipotesi coraggiose per il bene comune

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.