FOCUS CULTURA

"Occorrono uomini creativi" (Gianni Rodari)

Angelo Tabaro

Angelo Tabaro

#1 TATE BRITAIN. Le grandi esposizioni del 2024

Tra Arte e Storia: Le Imperdibili Esposizioni del TATE nel 2024

Esposizioni TATE 2024: scopri arte, attivismo e storia al TATE Britain. Nelle quattro quattro sedi accattivanti proposte espositive

 

Esposizioni TATE 2024: scopri arte, attivismo e storia al TATE Britain. Nelle quattro quattro sedi accattivanti proposte espositive
Fonte immagine: https://www.tate.org.uk

 

Chi ha in programma un viaggio di piacere ma anche un viaggio di lavoro con qualche ora libera nel regno Unito nel 2024 può trovare nelle quattro sedi del complesso museale TATE accattivanti proposte espositive che meritano di essere visitate.

Cominciamo con:

TATE BRITAIN  Londra –  aperta tutti i giorni 10.00 – 18.00

(Millbank, London SW1P 4RG / https://www.tate.org.uk  / +44 (0)20 7887 8888 / hello@tate.org.uk )

  • WOMEN IN REVOLT! ART AND ACTIVISM IN THE UK 1970-1990 fino al 7 aprile 2024.

Inaugurata a novembre 2023 questa mostra è un’esplorazione ad ampio raggio dell’arte femminista di oltre 100 donne artisti che lavorano nel Regno Unito.

  • ART NOW. ZEINAB SALEH (19.01 – 23.06.2024)

L’artista del Kenia Zeinab Saleh presenta dunque una nuova serie di dipinti e disegni che tracciano sia il movimento fugace che il tempo sospeso.

  • SARGENT AND FASHION (22.02 -07.07.2024)

John Singer Sargent (1856 -1925) è stato un pittore statunitense, considerato uno dei ritrattisti più significativi e raffinati dell’Ottocento.

Le sue opere sono caratterizzate nello specifico da una resa molto realistica dei tessuti e da una grande quantità di dettagli, lavorando come un raffinato stilista.

  • TATE BRITAIN COMMISSION. ALVARO BARRINGTON (29.05 -10.11.2024)

Nato nel 1983 in Venezuela da lavoratori migranti granadiani e haitiani, Alvaro Barrington è stato allevato tra i Caraibi e Brooklyn, New York.

Pittore che spesso incorpora nei suoi lavori legno, filati e altri materiali ha ricevuto da TATE BRITAIN una commissione e il lavoro è esposto fino a novembre.

  • NOW YOU SEE US. WOMEN ARTISTS IN BRITAIN 1520-1920 (16.05 -13.10.2024)

La storia al TATE Britain.

Questa mostra segue 400 anni di percorsi di donne impegnate a diventare artiste professioniste.

Dai tempi di Tudor alla Prima guerra mondiale, artiste come Mary Beale, Angelica Kauffman, Elizabeth Butler e Laura Knight hanno segnato la strada artistica per generazioni di donne.

  • TURNER PRIZE 2024 (25.09.2024 -16.02.2025)

Il Turner Prize, uno dei più prestigiosi premi d’arte a livello internazionale, celebra il 40° anniversario e, come tradizione, presenta al Tate Britain gli artisti selezionati che saranno dunque annunciati in primavera del 2024 in una mostra in programma da settembre.

  • PHOTOGRAPHING 80s BRITAIN: A CRITICAL DECADE (21.11.2024 -05.05.2025)

Non poteva mancare poi la Fotografia tra le proposte espositive della Tate Britain.

Questa mostra esplora i turbolenti e critici anni Ottanta nel Regno Unito, anni segnati da attivismo, proteste, rivolte e cambiamenti, attraverso gli scatti proposti da fotografi singoli o collettivi, nonché su speciali pubblicazioni fotografiche.

Focus cultura è la nuova sezione di Pikasus ArteNews che invita alla riflessione sul valore dell’arte, in tutte le forme espressive del pensiero e della creatività umana. Focus indaga il ruolo e il contributo fondamentale dell’arte per uno sviluppo equilibrato, sostenibile e “umano” della società. Le materie saranno le più varie, dalla presentazione di riviste specializzate anche di nicchia, alla recensione di libri, ad ogni altra iniziativa che nasca da donne e uomini creativi ispirati e capaci di formulare ipotesi coraggiose per il bene comune

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.