Contemporary Istanbul (C.I. 13)

La fiera, diventata Contemporary, è oggi la più importante fiera d’arte in Turchia

Contemporary Istanbul (C.I. 13)

ISTANBUL – Istanbul Congress Center
Istanbul Congress Center, Harbiye, Taşkışla Cd., 34367 Şişli/İstanbul, Turchia
12- 15 settembre 2019

 

Contemporary Istanbul (C.I. 13)
Contemporary Istanbul (C.I. 13)

 

INSTANBUL

Istanbul, centro di civiltà e culture diverse nel corso dei secoli, ha conservato la sua struttura cosmopolita e metropolitana.
Erede di Costantinopoli è città che collega l’Asia e l’Europa.
Come tale Istanbul aspira ad essere continuamente un centro di attrazione.

 

Contemporary Istanbul (C.I. 13)

Questa è l’ambizione della Fiera internazionale d’arte Contemporary Istanbul che si tiene ogni anno in autunnoostre mercato-festival.
Avviata nel 2005 con l’occhio rivolto prevalentemente all’arte moderna della Turchia.
L’arte moderna turca vanta, da un punto di vista storico artistico, buoni livelli di qualità oltre a rilevanti presenze in collezioni private e Musei.
Dopo i primi anni la fiera ha cominciato a guardare con sempre maggiore attenzione al contemporaneo e alle giovani gallerie.
Qui ci sono artisti turchi sempre più presenti nelle mostre internazionali grazie ai giovani collezionisti turchi che hanno ereditato passione per l’arte e disponibilità finanziarie.

 

La fiera

La fiera, diventata Contemporary, è oggi la più importante fiera d’arte in Turchia.
Offre ai galleristi una piattaforma di dialogo e di commercializzazione, con l’ambizione di essere internazionale (previste nel 2019 gallerie della regione 60%, gallerie internazionali 40%).

 

Contemporary Istanbul Art, Culture and Education Foundation

Per il 2019 viene confermata la novità introdotta nel 2018 con la Contemporary Istanbul Art, Culture and Education Foundation.
Questa mira a fornire programmi educativi e culturali stabilendo collaborazioni con le principali istituzioni culturali regionali e internazionali.
L’obiettivo è promuovere l’educazione dei collezionisti d’arte turchi creando collaborazioni con le istituzioni.
C’è anche la volontà di creare residenze per artisti, oltre a molte sessioni di dialoghi più interessanti e coinvolgenti che collegano la comunità creativa.

 

ORARI
12 e 13 settembre 12.00 – 20.00
14 settembre 11.00 – 20.00
15 settembre 11.00 – 19.00

INFO
Tel: +90 212 244 71 71
E-mail: info@ci.com.tr

Leave a Comment

Akira Zakamoto – Atelier Montez

In queste tele rivivono Gundam, Actarus, Devilman e Goldrake. Guerrieri ed eroi, eletti a giustizieri supremi nella pittura di immagini tutt’altro che sentimentali, quanto più evocative e significative Akira Zakamoto – Atelier Montez la mostra dell’artista Akira Zakamoto, che rimarrà

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli

Leggi Tutto »
Antonio Verrio The Sea Triumph of Charles II c.1674 The Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

British Baroque Power and Illusion

Una grande mostra sul barocco britannico e sul ruolo dell’arte nella costruzione di una rinnovata visione della monarchia British Baroque Power and Illusion LONDRA –Tate Britain Millbank, Westminster, London SW1P 4RG Dal 4 febbraio al 19 aprile 2020    

Leggi Tutto »
Giuseppe De Nittis: Westminster, 1878. Olio su tela, cm 110 x 192. Courtesy Marco Bertoli

DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo

Uno speciale gemellaggio culturale tra Ferrara e Barletta con due grandi mostre parallele: Barletta ospita il ferrarese Boldini, Ferrara ospita il barlettano De Nittis DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo FERRARA – PALAZZO DEI DIAMANTI Corso Ercole I d’Este,

Leggi Tutto »
George Brecht Incidental Music 1961. Performed by Ken Friedman, Geoff Hendricks, Al Hansen, and Ben Vautier (left to right) at “Milano Poesia”, Ansaldo, Milan, 1989. Photo: F. Garghetti. Courtesy of Fondazione Bonotto. Copyright © Fabrizio Garghetti. All Rights Reserved.

Sense Sound/Sound Sense

Sense sound/sound sense , grande mostra di Fluxus, movimento radicale d’avanguardia, dalla collezione  dell’imprenditore e collezionista veneto Luigi Bonotto Sense Sound/Sound Sense LONDRA – Whitechapel Gallery Whitechapel High Street – London, E1 United Kingdom FINO AL 2 FEBBRAIO 2020  

Leggi Tutto »