CINTOLI, OPPENHEIM, RAUSCHENBERG. Dal Concettuale all’Arte Pop e Land Art

- DATA INIZIO: 08/09/2023

- DATA FINE: 15/10/2023

- LUOGO: ARGENTA (Ferrara) – Centro Arte Mercato

- INDIRIZZO: Piazza Marconi

Morto giovane, Claudio Cintoli ha vissuto una vita intensa di sperimentazioni artistiche in varie capitali sviluppando una ricerca parallela ai grandi maestri americani della Pop Art e della Land Art

CINTOLI, OPPENHEIM, RAUSCHENBERG. Dal Concettuale all’Arte Pop e Land Art – Mostra Argenta

 

Mostra Cintoli Ferrara
Locandina

 

ARGENTA (Ferrara) – Centro Arte Mercato Piazza Marconi

Dal 08/09 al 15/10/2023

Dall’ 8 settembre 2023 il Centro Arte Mercato di Argenta (Fe) ospita la mostraCintoli – Oppenheim – Rauschenberg” dal Concettuale all’Arte Pop e Land Art.

La mostra si propone di far conoscere alcuni aspetti dell’arte Moderna attraverso le opere di tre grandi Artisti che hanno molti punti di contatto: Oppenheim e Rauschenberg nati e vissuti negli Stati Uniti, Claudio Cintoli nato ad Imola.

Quest’ultimo ha avuto, pur nella sua breve vita (1935 – 1978), diverse esperienze durature in varie capitali del mondo.

Ha vissuto a Parigi, Madrid, Berlino tra gli anni ’50 e ’60, supportato da borse di studio, poi a New York tra il 1965 e il 1968.

Il suo studio abitazione a Greenwich Street dove viveva con la moglie Gill, figlia di un famoso regista del cinema sperimentale americano, era un punto di riferimento e di incontro degli artisti del Village.

E’ in questi anni ed in questo contesto che si sviluppa l’Arte Concettuale nella quale l’opera è fondata sul pensiero non più su di un piacere estetico, richiamando l’attenzione sulle relazioni tra immagini e parole.

Le esperienze concettuali tra gli anni cinquanta e sessanta portarono prima all’Informale poi ad avanguardie artistiche con esperienze diverse che possono essere definite concettuali quali La Land Art, l’Arte Povera, la Body Art, i movimenti Neo Dada e la Minimal Art.

I maggiori rappresentanti di queste nuove tendenze furono, tra gli altri, Jasper Johns, Robert Rauschenberg e Dennis Oppenheim che approdarono poi alla Pop Art o alla Land Art nel caso di Oppenheim.

Sempre in ambito concettuale sono da collocare anche le forme di azione artistica come l’Happening e la Performance.

Ecco come piano piano si dipana il fil rouge che lega i tre Artisti presi in considerazione in questa mostra, che non ha pretese esaustive, ma è un’ istantanea su tre Artisti che hanno contribuito con le loro opere, performance, film, alla nascita e sviluppo dell’Arte Concettuale ed ai movimenti artistici che ne sono derivati.

La mostra comprende una quarantina di importanti opere dei tre Artisti tra oli sculture ed installazioni pervenute da grandi collezioni, molte delle quali inedite e di grande impatto emotivo.

ORARI DI APERTURA

  • martedì, mercoledì: 9.00-13.00
  • giovedì, venerdì, sabato: 9.00-13.00 / 15.30-18.30
  • domenica: 15.30-18.30
  • chiuso il lunedì

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.