Christian Tasso. Nessuno escluso

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari e condizioni d’ingresso nel sito

Una mostra in cui il tema della disabilità diventa stimolo di riflessione sul valore della diversità come risorsa per l’umanità.

Christian Tasso. Nessuno escluso

 

Pokhara, Nepal, 2015 “So bene che per promuovere meglio i nostri diritti abbiamo bisogno di sapere quale sia la realtà. Così vado in montagna per raccogliere informazioni sulle persone con disabilità che vivono nei villaggi remoti.” 40 x 40 cm ©Christian Tasso
Pokhara, Nepal, 2015
“So bene che per promuovere meglio i nostri diritti abbiamo bisogno di sapere quale sia la realtà. Così vado in montagna per raccogliere informazioni sulle persone con disabilità che vivono nei villaggi remoti.”
40 x 40 cm
©Christian Tasso

 

 

La Fabbrica del Vapore è uno spazio del Comune di Milano gestito dall’Area Giovani, Università e Alta Formazione quale luogo per la realizzazione di interventi di promozione della creatività giovanile, di intrattenimento e aggregazione.

Ampia è la programmazione delle attività e degli eventi che si svolgono negli spazi comuni (Cattedrale, Messina, Ex Cisterne, Sala Colonne, Piazzale).

Dal 5 maggio fabbrica del Vapore ospita una mostra di fotografia di Christian Tasso prodotta da Art for the Word, Organizzazione non Governativa (ONG) associata al dipartimento per la pubblica Informazione delle Nazioni Unite.

L’Associazione è stata fondata a Ginevra nel 1996 da Adelina von Fürstenberg cui è affidata la cura della mostra stessa.

Con la mostra NESSUNO ESCLUSO l’artista, nato a Macerata nel 1986, presenta una serie di lavori fotografici di grande e medio formato.

Sono tutte opere realizzate esclusivamente in pellicola sviluppata manualmente in camera oscura.

Le immagini evidenziano la diversità come risorsa per l’intera umanità.

L’obiettivo del progetto è quello di dare nuova luce alle persone con disabilità e alle loro storie e di sollevare interrogativi tra il pubblico riguardo a questi filtri creati da stereotipi e idee sbagliate che hanno distorto la nostra visione e i nostri valori.

Le foto cercano di aumentare la consapevolezza e la comprensione che la società è sempre arricchita dalla diversità dei suoi membri.

L’artista ha scattato le foto tra il 2014 e il 2019 in Italia, Ecuador, Romania, Nepal, Germania, Albania, Cuba, Mongolia, India, Irlanda, Svizzera, Kenya e Cambogia.

Ogni immagine scattata da Christian Tasso riflette sulla storia personale del soggetto fotografato prima di tutto come individuo con la sua storia e con le sue ambizioni personali: la disabilità diventa così un elemento tra i tanti che costituiscono la sua identità.

La serie fotografica cerca di liberare lo sguardo dell’osservatore da visioni basate sulla disinformazione e su idee oggi controverse riguardanti le persone con disabilità.

DATA INIZIO: 05/05/2021

DATA FINE: 28/05/2021

LUOGO: MILANO – Fabbrica del Vapore-Sala delle Colonne

INDIRIZZO: Via Giulio Cesare Procaccini, 4, 20154 Milano MI

ORARI

Conferenza stampa 4 maggio ore 12.00 – 14.00

Preview 4 maggio ore 16.00 – 19.00

Da lunedì a venerdì: ore 12.00 – 19.00

Per visitare la mostra è necessaria la prenotazione online sul sito: www.eventbrite.it

 

INFO

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.