Arts De l’islam

controllare preventivamente nel sito esattezza dei dati relativi a mostra, orari e condizioni di accesso

- DATA INIZIO: 20/11/2021

- DATA FINE: 27/03/2022

- LUOGO: RENNES (F) - Musee des Beaux-Arts

- INDIRIZZO: 20 Quai Emile Zola Rennes, France 35000

- TEL: +33.2.23.62.17.45

Una mostra che intende valorizzare la ricca e raffinata collezione d’arte orientale, islamica, del Museo di Rennes.

Arts De l’islam

 

 

Il Museo di Belle Arti di Rennes è, come la maggior parte dei musei in Francia, una creatura della “Rivoluzione francese”.

Istituito nel 1794 con le opere sequestrate negli edifici religiosi e civili della città, il Museo di Belle Arti trae tuttavia gran parte della sua ricchezza dal favoloso gabinetto di Christophe-Paul de Robien (1698-1756), magistrato, storico, naturalista e collezionista d’arte francese, consigliere del Parlamento di Bretagna nel XVIII secolo.

Dal 20 novembre il Museo propone la mostra Arts de l’islam, occasione per far conoscere alcune opere d’arte islamica della sua collezione in vista anche di una sua promozione futura.

Questa collezione, costituita dal ricco gabinetto di Christophe-Paul de Robien, è interessante per misurare il posto dell’Oriente nelle collezioni francesi prima della grande moda dell’orientalismo nel XIX secolo.

L’età dei Lumi, ricca di relazioni diplomatiche con i moderni imperi del mondo islamico (ottomano, iraniano e indiano), vide infatti un primo entusiasmo tra i collezionisti per queste arti “orientali” non ancora chiamate “islamiche”.

Troviamo quindi qui una raffinata selezione di miniature indiane che ritraggono i sultani e i visir dell’Impero islamico Mughal.

Le prestigiose custodie per fiocchi in velluto ricamato della collezione Rennes si arricchiscono di un prestigioso prestito del Museo dell’Esercito.

Si tratta di un astuccio per arco in velluto e pietre preziose, dono diplomatico fatto al re Luigi XV di Francia nel 1742 dall’ambasciatore ottomano Saïd Pasha, una ricca presenza di oggetti, come i superbi piatti di ceramica lucida delle botteghe spagnole del XIV o XV secolo, mostrano l’impatto della cultura islamica al di là persino della presenza araba in questo territorio. Grazie al prestito del FRAC Bretagne, una magistrale opera tessile dell’artista Hassan Sharif corona il tutto.

ORARI DI APERTURA

  • martedì > venerdì 10.00 – 17.00
  • sabato e domenica 10.00 – 18.00

INFO

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.