Alberto Giacometti (1901-1966), Grafica al confine fra arte e pensiero

Fine - 13/09/2020

Luogo - CHIASSO – M.a.x. Museo

Indirizzo - Via Alighieri, 6

Il m.a.x. valorizza l’opera grafica di Aberto Giacometti, artista svizzero tra i grandi del XX secolo.

ALBERTO GIACOMETTI Grafica al Confine fra Arte e Pensiero

 

 

ALBERTO GIACOMETTI Grafica al Confine fra Arte e Pensiero
ALBERTO GIACOMETTI Grafica al Confine fra Arte e Pensiero

 

 

Il m.a.x. museo, inaugurato il 12 novembre 2005 su iniziativa della Fondazione Max Huber-Kono di Chiasso, dal 2010 è divenuto un’istituzione pubblica del Comune di Chiasso.

La sua missione è quella di divulgare la conoscenza della grafica, del design, della fotografia e della comunicazione visiva contemporanea.

Il Museo non trascura tuttavia la valorizzazione dell’attività grafica delle personalità svizzere nella storia dell’arte.

La stagione espositiva 2020 del m.a.x si apre infatti nel segno di Alberto Giacometti (1901-1966), uno fra i più rilevanti artisti del XX secolo.

Alberto Giacometti , figlio del pittore Giovanni Giacometti, era nato a Borgonovo di Stampa nel Canton Grigioni,

Dopo la frequentazione della scuola d’arte di Ginevra e alcuni viaggi di studio in Italia, elegge Parigi sua città di riferimento.

Non dimentica tuttavia Stampa, il luogo degli affetti familiari, dove conservò sempre un atelier oltre a quello più noto di Parigi

Noto soprattutto per la sua attività di pittore e di scultore, aveva tuttavia una padronanza delle varie tecniche grafiche, dalla xilografia all’incisione a bulino, dall’acquaforte alla puntasecca.

Giacometti realizzò infatti molte incisioni, espressione di una profonda ricerca artistica.

Egli vedeva nel disegno e nella sua trasposizione sulla matrice, il fondamento estetico e concettuale su cui costruire le sue opere pittoriche e plastiche.

La mostra al m.a.x. presenta, per la prima volta, l’intero corpus grafico dell’artista svizzero.

Saranno esposti oltre quattrocento fogli e numerosi libri d’artista, provenienti dalle principali istituzioni internazionali che conservano le opere di Alberto Giacometti e da importanti collezionisti privati.

L’ambiente creativo dell’artista e dell’uomo sarà inoltre restituito dalle suggestive fotografie realizzate dall’amico Ernst Scheidegger che, dal 1943, ha documentato con immagini e filmati l’attività artistica e la vita privata di Giacometti.

 

 

ORARI
Da martedì a domenica ore 10.00 – 12.00 e 14.00 -18.00
Lunedì chiuso

INFO
+41 58 122 42 52
info@maxmuseo.ch.

Homepage

Leave a Comment

7^ BIENNALE DI ATENE : “ECLIPSE”

Eclipse una biennale d’arte contemporanea che stimola gli artisti greci a confrontarsi con le ricerche più avanzate nell’arte contemporanea a livello internazionale. 7^ BIENNALE DI ATENE : “ECLIPSE” La Biennale di Atene, avviata nel 2005, è uno dei più grandi

Leggi Tutto »

ART BASEL 2020

Dopo l’annullamento della tappa di ART BASEL a Hong Kong già programmata a Marzo, il colosso fieristico svizzero si prepara alla grande per l’edizione 2020 della fiera principale a Basilea. ART BASEL 2020 La cancellazione della tappa di Hong Kong

Leggi Tutto »

Titian: Love, Desire, Death

La sensuale interpretazione di Tiziano dei miti classici di amore, tentazione e punizione in mostra a Londra.   Titian: Love, Desire, Death Situata a nord di Trafalgar Square, la National Gallery è il museo d’arte più importante di Londra e

Leggi Tutto »

Toyin Ojih Odutola. A countervailing theory

A Londra l’artista americana di origine Nigeriana che si affida al linguaggio visivo per ordire una rete di fatti e di relazioni altrimenti inespresse. Toyin Ojih Odutola. A countervailing theory Inaugurato nel 1982 dalla Regina Elisabetta II, il Barbican Centre

Leggi Tutto »

ARTEMISIA

  Artemisia Gentileschi una donna che nel XVII secolo ha sfidato le convenzioni per affermarsi come uno maestri più rappresentativi nella storia dell’ arte del suo tempo ARTEMISIA Situata a nord di Trafalgar Square, la National Gallery è il museo

Leggi Tutto »