“Vampiri, zombi e lupi mannari” in mostra al Museo del Manifesto Cinematografico di Milano

Milano (via Gluck 45) dal 12 luglio al 30 ottobre 2013.
Fino al 30 ottobre 2013 in via Gluk 45 sarà possibile ammirare per i cinefili del genere Horror,150 manifesti originali dei film più famosi,da Nosferatu il primo inquietante protagonista vampiro del cinema,all’affascinante e pallido eroe vampiresco di Twilight che ha conquistato il cuore di milioni di adolescenti e ragazzi,per non parlare degli zombi realizzati da due maestri del genere come Lamberto Bava e Romero ed ancora la figura terrificante del licantropo. All’interno dell’esposizione, oltre ai poster d’epoca, ci sono gadget, fumetti, libri, edizioni rare, foto di scena, trucchi in lattice usati sui set. La mostra è allestita in collaborazione con l’Associazione Ordine del Drago, che si occupa di approfondire e studiare il mito di Dracula, e Bloodbuster  negozio e casa editrice milanese punto di riferimento per gli appassionati del genere horror. Alcuni manifesti sono delle vere e proprie opere d’arte dipinte a mano. Dopo il grande successo della mostra “Impareggiabile Liz”dedicata ad Elisabeth Taylor,IL Museo Del manifesto cinematografico,prosegue la sua programmazione con questa mostra dedicata all’horror che resterà aperta per tutta l’estate per concludersi la sera di Halloween con una festa in costume e la cerimonia di premiazione di un concorso per cake designer con la passione del cinema horror. La mostra è divisa in sezioni arricchite da pannelli che illustrano vampiri,zombi e lupi mannari ed è arricchita da didascalie sui film e sui manifesti cinematografici,spiegando il formato,i tipi di carta e le biografie dei cartellonisti più famosi,foto di scena,foto autografate e una grande collezione di gadget. Per gli amanti del brivido sarà possibile distendersi in una bara foderata di raso rosso elegante dimora del vampiro cinematografico. Inoltre in esposizione tre teste di donna-vampiro,zombi, e lupo mannaro ricostruite con speciali siliconi Smooth On grazie alla collaborazione di Rouge a Paupier –Milano e del make artist Roberto Mestroni allievo di Carlo Rambaldi e docente all’Accademia di Brera.Il percorso espositivo si apre con i vampiri,dall’inquietante e ceruleo Nosferatu di Klaus Kinski al classico Dracula principe delle tenebre di Christopher Lee o di Gary Oldaman nel dracula di Bram Stoker e l’ultimo Dracula 3D” (2012) di Dario Argento,compreso il genere sexy come la “vampira nuda”, “l’orgia del vampiro”,”l’amante del vampiro” o l’elegante film “Intervista col vampiro”o la fresca saga di Twilight” e tanti altri. A seguire il filone degli zombi con i manifesti più celebri veri e propri capolavori del genere,dalla trilogia “Zombi”alla simpatica sposina de “La sposa cadavere”al nuovissimo “World War Z”(2013),zoombimovie in 3D di prossima uscita. I manifesti che completano la mostra sono dedicati ai lupi mannari. Dai licantropi come “Un lupo mannaro americano a Londra”al Lycanthropus del 1961 il cui manifesto è una vera rarità,se si considera che non è facile vedere un manifesto formato “12 fogli”,ossia 4 metri e mezzo per due. Completano la sezione i bellissimi manifesti di capolavori come “Capuccetto rosso sangue”,”Wolf-la belva è fuori con un eccezionale Jack Nicholson,fino a “The Wolfman” del 2010 .Ancora una piccola sorpresa per i visitatori che all’inizio del percorso espositivo potranno essere ripresi con un tablet e vedere la propria immagine trasformarsi in un vampiro assetato di sangue.

Loredana Rizzo

Info: 02/36505761 — WWW.MUSEOFERMOIMMAGINE.IT
Luogo:museo del Manifesto Cinematografico-Milano,Via Gluck 45

Orari: da martedì a domenica 14.00-19.00 — Lunedì chiuso
Ingresso 5 € intero, 3 € ridotto e tesserati

Olimpia Biasi. Per un’aiuola di stelle
Olimpia Biasi. Per un’aiuola di stelle
Posted on
NARI WARD. Ground Break
NARI WARD. Ground Break
Posted on
AMENDOLA. Burri / Vedova / Nitsch: Azioni e gesti
AMENDOLA. Burri / Vedova / Nitsch: Azioni e gesti
Posted on
DENIS DAILLEUX. Misr – mom Égypte
DENIS DAILLEUX. Misr – mom Égypte
Posted on
ARTEVENTO CERVIA
ARTEVENTO CERVIA
Posted on
Previous
Next
Olimpia Biasi. Per un’aiuola di stelle
NARI WARD. Ground Break
AMENDOLA. Burri / Vedova / Nitsch: Azioni e gesti
DENIS DAILLEUX. Misr – mom Égypte
ARTEVENTO CERVIA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.