Pierre-Auguste Renoir, La Baigneuse blonde, 1882. Pinacoteca Agnelli, Torino

PIERRE-AUGUSTE RENOIR. L’alba di un nuovo classicismo

Una mostra davvero originale, curata da Paolo Bolpagni che la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo annuncia in Palazzo Roverella dal 25 febbraio al 25 giugno 2023 PIERRE-AUGUSTE RENOIR. L’alba di un nuovo classicismo     25 Febbraio 2023 – 25 Giugno 2023 Rovigo, Palazzo Roverella   Mostra a cura di Paolo Bolpagni Comunicato-stampa È …

Read morePIERRE-AUGUSTE RENOIR. L’alba di un nuovo classicismo

Brigitte Brand: Inferno, Canto XXXIV/1

“La Quercia di Dante”. VISIONI DELL’INFERNO. Dorè – Rauschenberg – Brand

A Rovigo a confronto tre diverse interpretazioni in immagini dell’Inferno di Dante, nell’Ottocento, nel Novecento e oggi “La Quercia di Dante”. VISIONI DELL’INFERNO. Dorè – Rauschenberg – Brand     L’inferno di Dante in versione ottocentesca del francese Gustave Doré, con le 75 tavole, in mostra. L’interpretazione novecentesca, con le immagini dello statunitense Robert Rauschenberg. …

Read more“La Quercia di Dante”. VISIONI DELL’INFERNO. Dorè – Rauschenberg – Brand

Marc Chagall, Pioggia, 1911, Mosca, Tretyakov Gallery © Chagall ®, by SIAE 2019

MARC CHAGALL “anche la mia Russia mi amerà”

Palazzo Roverella propone una nuova, importante esposizione monografica su Marc Chagall, il primo artista che, in vita, ebbe un museo in Francia MARC CHAGALL “anche la mia Russia mi amerà” ROVIGO – Palazzo Roverella via Giuseppe Laurenti 8/10 Dal 4 aprile al 5 luglio 2020      Palazzo Roverella è uno spazio espositivo di proprietà …

Read moreMARC CHAGALL “anche la mia Russia mi amerà”

RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo

RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo

Dal 18 ottobre e al 26 gennaio 2020 in Palazzo Roncale, la mostra intende testimoniare l’influenza dell’estetica giapponese sulla cultura visiva europea del Ventunesimo secolo RADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo ROVIGO – Palazzo Roncale Piazza Vittorio Emanuele II, 45100, Rovigo, Italia Dal 18 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020     Rovigo dedica le …

Read moreRADIANT. Venti d’Oriente nel manga europeo

Goupil in mostra a Rovigo, Palazzo Roverella

Impressionisti italiani della Maison Goupil in mostra a Rovigo, Palazzo Roverella

Goupil in mostra a Rovigo, Palazzo Roverella

Tornano per la prima volta insieme le opere degli artisti italiani della seconda metà dell’Ottocento, che lavorarono per la famosa Galleria Goupil di Parigi. Una Galleria che annoverava tra le sue fila pittori di diversa provenienza e formazione, francesi, italiani, spagnoli, ungheresi, una scuderia di artisti che, uniti da un comune progetto e sentimento, dipinsero scene di vita quotidiana e di genere, ambientate in eleganti interni o in ombrosi giardini, scene in costume, pompeiano o settecentesco, vedute urbane e paesaggi animati. Opere che divennero immediatamente popolari e apprezzate da critici e mercanti, creando e alimentando un gusto collezionistico di respiro europeo e internazionale, i cui effetti proseguiranno ben oltre gli inizi del Novecento.
    Grazie allo studio degli inventari e dei documenti conservati nel Museo Goupil di Bordeaux e al Getty Research Institute di Los Angeles, la mostra ricostruisce l’esatta consistenza delle opere dei circa cento artisti italiani che lavorarono per la Galleria, soffermandosi anche sul contesto storico, artistico e sociale che permise il formarsi di questo nuovo gusto borghese.

Read moreImpressionisti italiani della Maison Goupil in mostra a Rovigo, Palazzo Roverella

A Palazzo Roverella tre anni di grandi mostre

La Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo ha assunto la gestione di Palazzo Roverella firmando con il Comune una convenzione della durata di dieci anni con l’impegno di programmare e organizzare appuntamenti espositivi e di valorizzare al contempo la Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi e del Seminario Vescovile.
Partendo dalla positiva esperienza di grandi eventi espositivi ospitati nella sede del prestigioso Palazzo negli ultimi 6 anni, che hanno registrato un successo di pubblico e di critica e hanno favorito la scoperta di Rovigo come città d’arte, si è elaborata la programmazione dei primi tre anni in cui i singoli eventi sono affidati a differenti curatori scientifici, sotto la diretta regia della Fondazione stessa.
La programmazione delle mostre di maggior impegno viene confermata nella prima metà di ogni anno (gennaio/febbraio – giugno).
La proposta include anche delle appendici autunnali, con mostre di tipologia e dimensione diverse. Per il primo anno, ad esempio, viene ripresa la fortunata serie di mostre dedicate all’illustrazione per l’infanzia, create appositamente per un pubblico familiare e scolastico.
Il triennio di eventi espositivi di respiro nazionale conferma la vocazione di Rovigo a presentare iniziative che abbiano un focus sull’arte italiana tra Otto e Novecento, scegliendo però un taglio diverso, più teso ad illustrare visioni e contaminazioni in chiave europea.

Nella presa in gestione di Palazzo Roverella da parte della Fondazione, obiettivo è anche quello di valorizzare la Pinacoteca dell’Accademia dei Concordi e del Seminario Vescovile, tenendola aperta al pubblico non solo durante le mostre temporanee, ma anche negli altri periodi dell’anno e proponendo una selezione di volta in volta “ragionata” dei suoi maggiori capolavori. Già durante il primo evento espositivo in programma per l’autunno, si potranno ammirare 80 importanti dipinti selezionati dalla collezione permanente.

Read moreA Palazzo Roverella tre anni di grandi mostre