Sandro Chia. Viaggio in Italia

Con ottanta lavori su carta l’artista fiorentino Sandro Chia, uno dei protagonisti della Transavanguardia italiana, torna in Toscana con il suo mondo immaginario

Sandro Chia. Viaggio in Italia

FOIANO DELLA CHIANA (Arezzo) Galleria Bagnai
Via della Repubblica 39
Fino al 30 gennaio 2020

 

Sandro Chia. Viaggio in Italia - FOIANO DELLA CHIANA (Arezzo) Galleria Bagnai
Sandro Chia. Viaggio in Italia – FOIANO DELLA CHIANA (Arezzo) Galleria Bagnai

 

Viaggio in Italia non è solo il titolo di una mostra di lavori su carta, ma è anche la descrizione di un procedimento.

L’esposizione guida infatti il visitatore in un percorso artistico che porta Sandro Chia al disegno, all’acquerello, alla tempera.

Sandro Chia (Firenze, 1946) è un artista, pittore e scultore italiano.

È stato uno dei più importanti membri del movimento della Transavanguardia italiana.

Ha una formazione artistica molto eterogenea: nel 1969 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove entra in contatto con le principali avanguardie europee e statunitensi.

Dopo aver viaggiato in Asia e in Europa, sul finire degli anni ’70 si convertirà al figurativismo inserendosi così alla Transavanguardia.

Ha realizzato opere di grande formato, caratterizzate dall’uso di impasti cromatici corposi e accesi e da un segno pittorico forte e dinamico.

Le sue opere sono frequentemente popolate da eroiche figure maschili che tornano anche nelle sculture in bronzo, spesso dipinte in colori vivaci.

Attualmente vive e lavora tra New York e Montalcino. Ha esposto alla Biennale di Parigi, di San Paolo e in diverse Biennali di Venezia.

Alla galleria Bagnai sono esposte ottanta opere di piccole, medie e grandi dimensioni realizzate con tecnica mista su carta.

Come le grandi opere su tela, i lavori su carta guardano ad un uomo dal corpo massiccio, dipinto in toni accesi e irreali

Sullo sfondo scorre il paesaggio, rappresentazione di luoghi reali e di fantasia.

Le opere in mostra ci introducono alle stazioni, ai luoghi reali e immaginari che l’artista mette in scena, ispirato, come sempre, da mille suggestioni e mille riflessioni sull’arte, sulla vita, sulla natura.

 

ORARI

Da lunedì a venerdì ore 10-13 e 15-19

Sabato e domenica chiuso

 

INFO
Galleria Bagnai

Leave a Comment

Akira Zakamoto – Atelier Montez

In queste tele rivivono Gundam, Actarus, Devilman e Goldrake. Guerrieri ed eroi, eletti a giustizieri supremi nella pittura di immagini tutt’altro che sentimentali, quanto più evocative e significative Akira Zakamoto – Atelier Montez la mostra dell’artista Akira Zakamoto, che rimarrà

Leggi Tutto »
EQUIPE 48

EQUIPE 48

La soffitta dell’amico si trovava poi in un tratto di portico che ogni giorno percorrevamo con le nostre discussioni, quasi a metà del percorso EQUIPE 48     Ci trovavamo nella soffitta sopra il negozio e l’abitazione di uno degli

Leggi Tutto »
Antonio Verrio The Sea Triumph of Charles II c.1674 The Royal Collection Trust/© Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

British Baroque Power and Illusion

Una grande mostra sul barocco britannico e sul ruolo dell’arte nella costruzione di una rinnovata visione della monarchia British Baroque Power and Illusion LONDRA –Tate Britain Millbank, Westminster, London SW1P 4RG Dal 4 febbraio al 19 aprile 2020    

Leggi Tutto »
Giuseppe De Nittis: Westminster, 1878. Olio su tela, cm 110 x 192. Courtesy Marco Bertoli

DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo

Uno speciale gemellaggio culturale tra Ferrara e Barletta con due grandi mostre parallele: Barletta ospita il ferrarese Boldini, Ferrara ospita il barlettano De Nittis DE NITTIS e la rivoluzione dello sguardo FERRARA – PALAZZO DEI DIAMANTI Corso Ercole I d’Este,

Leggi Tutto »
George Brecht Incidental Music 1961. Performed by Ken Friedman, Geoff Hendricks, Al Hansen, and Ben Vautier (left to right) at “Milano Poesia”, Ansaldo, Milan, 1989. Photo: F. Garghetti. Courtesy of Fondazione Bonotto. Copyright © Fabrizio Garghetti. All Rights Reserved.

Sense Sound/Sound Sense

Sense sound/sound sense , grande mostra di Fluxus, movimento radicale d’avanguardia, dalla collezione  dell’imprenditore e collezionista veneto Luigi Bonotto Sense Sound/Sound Sense LONDRA – Whitechapel Gallery Whitechapel High Street – London, E1 United Kingdom FINO AL 2 FEBBRAIO 2020  

Leggi Tutto »