RALF GIBSON. Segreto di Luce

- DATA INIZIO: 21/04/2023

- DATA FINE: 20/08/2023

- LUOGO: AMBURGO (D) DEICHTORHALLEN/ HALLE FÜR AKTUELLE KUNST

- INDIRIZZO: Deichtorstr. 1-2, 20095 Amburgo

- TEL: +49 (0)40-321030

Per Ralf Gibson fotografare è disegnare con la luce

RALF GIBSON. Segreto di Luce – Mostra Amburgo

 

Mostra Ralf Gibson Amburgo
Installation view

 

AMBURGO (D)  DEICHTORHALLEN/ HALLE FÜR AKTUELLE KUNST Deichtorstr. 1-2, 20095 Amburgo

Dal 21/04 al 20/08/2023

La Halle für aktuelle Kunst/ Sala per l’arte contemporanea del DEICHTORHALLEN di Amburgo, con i suoi 3800 metri quadrati, presenta su larga scala le proposte artistiche contemporanee.

Per questo ogni mostra viene allestita con la partecipazione diretta degli artisti che, di volta in volta allestiscono gli spazi in modo nuovo e personale.

Così è stato anche per la mostra RALF GIBSON. Segreto di Luce, inaugurata il 20 aprile che propone il lavoro dagli anni Sessanta ad oggi di Ralf Gibson (1939).

Ralph Gibson è uno dei fotografi americani più interessanti del nostro tempo.

La sua grande reputazione internazionale si basa sul suo eccezionale lavoro, che viene esposto e raccolto dai principali musei del mondo.

Dai primi anni ’60, Gibson ha sviluppato una sua concezione personale della fotografia non in linea con una visione convenzionale del mezzo fotografico.

Gibson non è, infatti, interessato alla rappresentazione meticolosa della cosiddetta realtà come documentazione fotografica.

Egli intende invece la fotografia come uno sforzo estetico.

Un filo conduttore del suo lavoro deriva dal significato originario della parola “fotografia”: disegnare con la luce.

Gibson ha bisogno della luce non solo come prerequisito materiale per creare ciascuna delle sue fotografie; la luce stessa diventa oggetto di indagine e strumento creativo.

Giocare con la sua controparte, l’ombra, è altrettanto importante.

Gibson eleva così la luce stessa a diventare un tema della sua opera.

La mostra è una collaborazione diretta tra l’artista e il curatore, Dr. Sabine Schnakenberg, e attinge a circa 300 opere in bianco e nero e a colori, analogiche e digitali provenienti dalla collezione privata dell’artista.

Ci sono anche opere che il collezionista F.C. Gundlach ha acquisito durante la sua collaborazione con Ralph Gibson nei primi anni ’80 per la sua collezione fotografica privata, che ora è deposito permanente alla House of Photography del Deichtorhallen.

 

ORARI

  • Martedì > domenica 11.00 – 18.00
  • (Ogni primo giovedì del mese dalle 11:00 alle 21:00)

INFO

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.