Pikasus Logo

PAOLA DI BELLO – CitiZens (1988-2006)

Fine - 06/11/2020

Luogo - MILANO – Galleria Bianconi

Indirizzo - Via Lecco, 20

Artista impegnata, Paola di Bello guarda alla condizione della Comunità umana oggi esplorando i problemi socio.politici della città contemporanea

PAOLA DI BELLO – CitiZens (1988-2006)

 

 

La Galleria Bianconi apre la sua prossima stagione 2020-2021 con Citizens (1988-2006), mostra antologica curata da Francesco Zanot e dedicata alla grande artista e fotografa italiana Paola Di Bello.

Paola Di Bello è nata a Napoli nel 1961 ed è una fotografa e videomaker.

Il suo lavoro si concentra sull’esplorazione dei problemi socio-politici nella città contemporanea.

Si forma nello studio del padre Bruno, uno degli artisti italiani che negli anni ’70 inizia a fare un uso radicale della fotografia nella pratica artistica, poi inizia a viaggiare per l’Europa per sviluppare la sua ricerca artistica.

La mostra si concentra sul tema della “comunità”, o meglio dei “cittadini”, come suggerisce il titolo stesso, una comunità evoluta che trova la sua definizione attraverso le reciproche relazioni di diritti e doveri all’interno di una società organizzata.

Fotografie e video di Paola Di Bello sono neutrali, cinici e brutali quanto lo è Science. Tuttavia, proprio come la scienza, portano dentro di sé un’armonia intrinseca.

Gli otto cicli di lavori selezionati, molti dei quali costituiti da pezzi unici o stampe vintage irripetibili nelle loro caratteristiche tecnico-fisiche, danno vita a un percorso espositivo ricco di stimolazioni.

Si parte dal concetto di “radicalismo” inteso come atteggiamento di continuità e il costante approfondimento dell’oggetto di attenzione.

Poi il lavoro si sviluppa in due direzioni: la prima che prevede forme di partecipazione dei soggetti / cittadini al processo fotografico, la seconda concentrata sulla pura osservazione dei soggetti stessi.

 

ORARI

  • Da lunedì a venerdì ore 10.30 -13.00 / 14.30 – 19.00
  • Sabato su appuntamento

INFO

Telefono: 390222228336

Leave a Comment

Louise Giovanelli. A Priori

La luce dipinta nelle opere di Giovanelli affronta l’ambiguità delle immagini e fa emergere il loro potere. Louise Giovanelli. A Priori     GRIMM è stata fondata ad Amsterdam nel 2005. Sin dalla sua fondazione, la galleria si è impegnata

Leggi Tutto »

MARTIN BOYCE. NO LONGER FATHOM

Le istallazioni di Martyn Boyce creano strane atmosfere di vita passata. MARTIN BOYCE. NO LONGER FATHOM     La Galerie Eva Presenhuber presente No Longer Fathom, la quarta mostra personale della galleria con l’artista scozzese Martin Boyce. Martin Boyce è

Leggi Tutto »

The Stonebreakers

Tre artisti affrontano il tema comune dei cantieri navali nei rispettivi Paesi, Bangladesh india e Pakistan The Stonebreakers     Warehouse421 è un nuovo spazio culturale nell’area portuale di Mina Zayed di Abu Dhabi. Qui alcuni magazzini sono stati trasformati

Leggi Tutto »

DIGITAL MARTA

Ogni mercoledì fino al 17 dicembre incontri/corso DIGITAL MARTA     DIGITAL MARTA è un progetto del Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Nonostante il museo sia chiuso causa Covid19, le attività formative del museo continuano con un progetto di formazione

Leggi Tutto »
Bastianino. The Living Cross of Ferrara

Bastianino. The Living Cross of Ferrara

Un capolavoro del pittore rinascimentale italiano Sebastiano Filippi a Berlino Bastianino. The Living Cross of Ferrara     La Gemäldegalerie (galleria della pittura), nota anche come “museo degli antichi maestri”, si trova nel complesso del Kulturforum e custodisce una delle

Leggi Tutto »
Tower Bridge di Luigi Russolo 1929

LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ ARTE (Online)

LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ARTE Brevi presentazioni online sul rapporto tra scienza e arte LA SCIENZA NASCOSTA NELL’ ARTE (Online)     Gli Studenti gettano un ponte tra scienza e arte svelando, nelle opere della Collezione, connessioni che mostrano il dialogo,

Leggi Tutto »