OSCAR PIATTELLA. Disgregazione e unità. solcando la misura rinascimentale di Urbino

- DATA INIZIO: 26/06/2020

- DATA FINE: 11/10/2020

- LUOGO: PESARO – Centro Arti Visive Pescheria

- INDIRIZZO: Corso XI settembre, n. 184

- TEL: 0721387541

Un omaggio all’artista marchigiano  Oscar Piattella, maestro dell’astrazione del paesaggio, in concomitanza con le celebrazioni del suo conterraneo Raffaello

OSCAR PIATTELLA. Disgregazione e unità. solcando la misura rinascimentale di Urbino

 

 

La Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive di Pesaro presenta: “Disgregazione e unità. Solcando la misura rinascimentale di Urbino”, mostra personale dell’artista marchigiano Oscar Piattella (Pesaro 1932).

Appena diciottenne, negli anni Cinquanta, Piattelle è presente nel panorama artistico pesarese insieme ad Arnaldo e Giò Pomodoro, Nanni Valentini, Giuliano Vangi, Loreno Sguanci, Renato Bertini ed altri.

Il suo lavoro di ricerca  lo aveva portato a sviluppare la scelta di una pittura figurativa  attenta al paesaggio rappresentato con un linguaggio  molto personale.

Egli infatti si è  focalizzato sempre più nel particolare fino a trattare esclusivamente superfici murarie fatiscenti, intonaci obsoleti, strutture di mattoni e pietre più o meno regolari, testimonianza simbolica di accadimenti esistenziali e del tragico scorrere del tempo.

A Pesaro vengono  presentati 55 dipinti su tavola, in tre sezioni legate da un potente e preciso uso del colore.

Un cromatismo che anche quando perde spessore materico a vantaggio di superfici levigate, si mantiene inalterato.

Qui Piattela evidenzia la sua ricerca di matrice informale che, solcando la misura del Rinascimento matematico del Ducato di Urbino , ripropone  in chiave attualissima le magistrali fughe prospettiche presenti in tanta pittura, propone una sua personale e avvincente inquadratura, una prospettiva altra, gravata del compito di introdurre lo sguardo verso l‘infinito.

La mostra è un omaggio all’artista pesarese attraverso la presentazione delle opere dell’ultimissima quanto densa produzione dell’artista che per una vita intera ha indagato declinazioni e rifrazioni della luce, raggiungendo inusitate vette spirituali con le sue creazioni astratte.

ORARI
Da Venerdi a domenica e festivi ore 18.00 -21.00
(dal 16 settembre al 11 ottobre ore 15.00-18.00

INFO
T.+39 0721 387541
info@centroartivisivepescheria.it
http://www.centroartivisivepescheria.it

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.