Obama: la guerra in Iraq è finita

Ieri sera l’annuncio che molti aspettavano da anni: Barack Obama ha ufficialmente annunciato ”la fine della missione di combattimento in Iraq”. Il presidente Usa, durante un discorso alla nazione ha detto: ”Gli Stati Uniti hanno pagato un prezzo enorme per mettere il futuro dell’Iraq nelle mani del suo popolo: adesso e’ giunto il momento di voltare pagina”. ”Iraqi Freedom e’ terminata”, ha detto, sollecitando i leader iracheni a ”formare rapidamente” un governo. Sul fronte Afghanistan, Obama ha detto che il ritmo del ritiro delle truppe Usa dipendera’ dalla situazione sul terreno.

L’inviato speciale americano per il Medio Oriente, George Mitchell, in vista della ripresa oggi dei negoziati diretti di pace tra Palestina-Israele ha affermato che che gli Stati Uniti giudicano “realistico” poter arrivare entro un anno ad un esito positivo del processo di pace. ”I terroristi non avranno il sopravvento. Unendo le forze e’ possibile sopraffarli”: ha affermato intanto il Capo dello stato israeliano Shimon Peres commentando l’attentato di ieri presso Hebron (Cisgiordania) dove il ‘braccio armato’ di Hamas ha ucciso quattro civili israeliani.

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.