MICHELANGELO PISTOLETTO. Love difference

- DATA INIZIO: 08/06/2024

- DATA FINE: 20/10/2024

- LUOGO: FASANO (Brindisi) – Ex IMARFA

- INDIRIZZO: Strada provinciale 90

Una grande istallazione di Michelangelo Pistoletto per lanciare una grande riconversione edilizia a finalità culturali

L’area Ex IMARFA di Fasano a Brindisi ospita l’installazione di MICHELANGELO PISTOLETTO. Love difference, sempre visibile

 

L'area Ex IMARFA di Fasano a Brindisi ospita l'installazione di MICHELANGELO PISTOLETTO. Love difference, sempre visibile
Installation view

 

E’ recente la trasformazione dell’ex marmeria di Fasano in provincia di Brindisi in un centro per l’arte contemporanea.

Si tratta del complesso industriale che era adibito alla lavorazione di marmi e graniti IMARFA da tempo in abbandono e ora al centro di un ampio progetto di recupero edilizio che prevede la riconversione di ben 1200 metri quadri a spazi espositivi e per attività culturali.

Un grande artista contemporaneo Michelangelo Pistoletto ha steso il progetto di recupero e realizzato una grande installazione luminosa Love Difference a segnare l’avvio dei lavori che vede interessati la proprietà, il comune di Fasano e la regione Puglia, presentati sabato 8 giugno dalla Fondazione San Domenico Onlus.

L’istallazione è una struttura di metri 4×40 con luci al neon che si illuminano di colori diversi, invitando chi osserva ad amare quelle differenze attraverso messaggi declinati in tutte le lingue del mondo visibile fino al 20 ottobre 2024 proprio negli spazi dell’ex IMARFA.

Love difference non è quindi una semplice esposizione di uno dei maestri dell’arte contemporanea riconosciuto a livello internazionale, ma un messaggio forte al valore dell’arte per la rinascita dei territori.

Michelangelo Pistoletto è una figura di spicco dell’arte contemporanea ed è uno dei principali protagonisti dell’arte povera. Quella di Pistoletto è un’arte socialmente impegnata che mira ad unire creatività, sostenibilità e responsabilità sociale.

Il lavoro, concepito per la prima volta da Pistoletto nel 2005 come parte di Luci d’Artista a Torino, nasce nell’ambito del più ampio e articolato progetto del 2002 Love Difference – Movimento Artistico per una Politica InterMediterranea.

Il progetto era intrapreso per promuovere il rispetto e la comprensione reciproca tra le diverse culture: “Da una parte la differenza tra etnie, religioni e culture è, oggi, causa di terribili conflitti; dall’altra vi è una drammatica situazione prodotta dalla supremazia dei poteri che producono l’uniformità e il livellamento delle differenze. Per Pistoletto infatti Uniformità e differenza sono i due termini antagonisti che rappresentano la massima tensione conflittuale nell’attuale realtà planetaria. Una politica che porti ad amare le differenze è vitale per lo sviluppo di nuove prospettive nell’intera compagine sociale”, scriveva l’artista nel 2002 nel Manifesto Love Difference.

ORARI DI APERTURA

  • Istallazione sempre visibile

INFO

Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Posted on
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Posted on
Nel tempo
Nel tempo
Posted on
GAE AULENTI
GAE AULENTI
Posted on
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo
Posted on
Previous
Next
Dallo splendore alle incertezze. 1910-1950 Storia di una collezione privata
Fabio Di Lizio: “Sottosuolo” in mostra a L’Aquila
Nel tempo
GAE AULENTI
UZBEKISTAN: l’Avanguardia nel deserto. La Forma e il Simbolo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.