MEDARDO ROSSO

- DATA INIZIO: 19/10/2024

- DATA FINE: 23/02/2025

- LUOGO: VIENNA Mumok – Museo d’Arte Moderna Fondazione Ludwig

- INDIRIZZO: Albertinaplatz/Maysedergasse 1010 Vienna

- TEL: +43-1-24 555

Medardo Rosso è stato uno scultore tra i maggiori fautori della scultura moderna, diventato famoso per le sue sculture non finite

Il Museo d’Arte Moderna Fondazione Ludwig/Mumok di Vienna ospita la mostra MEDARDO ROSSO, da ottobre 2024 a febbraio 2025

 

Il Museo d’Arte Moderna Fondazione Ludwig/Mumok di Vienna ospita la mostra MEDARDO ROSSO, da ottobre 2024 a febbraio 2025
Installation view

 

Situato nell’area culturale del Quartiere dei Musei di Vienna, il Museo d’Arte Moderna Fondazione Ludwig/ Mumok vanta una collezione permanente di opere di prim’ordine del XX e XXI secolo, tra cui opere di Andy Warhol, Claes Oldenburg, Pablo Picasso, Yoko Ono, Günter Brus e Gerhard Richter.

Inaugurato nel 2001, l’edificio che ospita il mumok attira l’attenzione già da lontano.

L’edificio cubico del museo rivestito in roccia vulcanica grigio antracite con il suo tetto curvo progettato dagli architetti Ortner & Ortner offre 4.800 metri quadrati di spazio espositivo su più livelli.

Con la sua ricca collezione incentrata su Pop Art e Fotorealismo, Fluxus, Nouveau Réalisme e sull’Azionismo viennese, il Mumok è considerato è il più grande museo di arte moderna e contemporanea dell’Europa centrale.

Per la stagione invernale 2024/2025 il Mumok ha annunciato una straordinaria mostra dedicata all’artista italiano Medardo Rosso, esposizione che sarà aperta al pubblico il 19 ottobre 2024.

Tra i padri della scultura moderna, vicino agli Impressionisti, ammirato senza riserve dai Futuristi, Medardo Rosso (Torino, 21 giugno 1858 – Milano, 31 marzo 1928) è ancora poco conosciuto negli ambienti dell’arte mitteleuropei.

Un vuoto che il prossimo autunno verrà colmato dal Mumok – Museo d’Arte Moderna Fondazione Ludwig, che gli dedicherà la sua prima grande mostra dopo i lavori di ristrutturazione in programma nella prima parte dell’anno.

Una retrospettiva ampia e variegata pensata per valorizzare le prime collezioni del museo, in cui sarà possibile ammirare circa 50 sculture, nonché disegni, collage e foto d’epoca.

ORARI DI APERTURA

  • Lunedì > venerdì 09.00 – 17.00

INFO

GIUSEPPE BERGOMI. Sculture 1982/2024
GIUSEPPE BERGOMI. Sculture 1982/2024
Posted on
Il GIORGIONE di Dumas
Il GIORGIONE di Dumas
Posted on
Honorata e gratiosa. La Loggia di GIORGIO VASARI
Honorata e gratiosa. La Loggia di GIORGIO VASARI
Posted on
Uomini. LUCIANO MINGUZZI in Valle d’Aosta
Uomini. LUCIANO MINGUZZI in Valle d’Aosta
Posted on
PIERO FOGLIATI. La città fantastica
PIERO FOGLIATI. La città fantastica
Posted on
Previous
Next
GIUSEPPE BERGOMI. Sculture 1982/2024
Il GIORGIONE di Dumas
Honorata e gratiosa. La Loggia di GIORGIO VASARI
Uomini. LUCIANO MINGUZZI in Valle d’Aosta
PIERO FOGLIATI. La città fantastica

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.