Francesco Brigida. Studio per una scultura

OAC F58 Galleria Bruno Lisi

- DATA INIZIO: 05/02/2024

- DATA FINE: 23/02/2024

- LUOGO: AOCF58 - Galleria BRUNO LISI

- INDIRIZZO: via Flaminia 58 - Roma (metro A fermata Flaminio)

“Studio per una scultura” di Francesco Brigida alla Galleria Bruno Lisi

Francesco Brigida. Studio per una Scultura. Galleria Bruno Lisi. Un viaggio artistico unico a Roma

 

Francesco Brigida. Studio per una Scultura. Galleria Bruno Lisi. Un viaggio artistico unico a Roma

dal 5 febbraio al 23 Febbraio 2023

AOCF58 – Una galleria che accoglie l’arte

Situata a Roma, precisamente in Via Flaminia 58, la Galleria Bruno Lisi, nota con il codice AOCF58, si appresta ad accogliere una nuova, stimolante esposizione. L’inaugurazione è prevista per lunedì 5 febbraio 2023, tra le 18.00 e le 20.00, mentre il periodo dell’esposizione si estenderà fino al 23 febbraio 2023.

Francesco Brigida. Studio per una Scultura. Galleria Bruno Lisi. Un viaggio artistico unico a Roma

 

“Studio per una Scultura” – L’esposizione

L’artista di questa mostra è Francesco Brigida, noto per la sua capacità di creare ritratti maestosi che riflettono sulla forma, l’identità e il linguaggio del corpo in un contesto estremamente artistico. Brigida ha dedicato molto tempo alla ricerca e allo studio per questo progetto, assorbendo contraddizioni durante il complesso processo di creazione.

Momenti salienti della mostra

La mostra “Studio per una scultura” presenta una selezione della serie che Brigida ha esposto l’anno scorso per la sua prima mostra personale alla Alessia Paladini Gallery a Milano. I visitatori potranno ammirare fotografie caratterizzate da raffinati neri profondi, che delineano un percorso di esplorazione della forma in senso astratto.

  • L’Utilizzo dello spazio

Le pareti della galleria sono utilizzate come pagine tridimensionali bianche, creando una potente narrazione visiva. Brigida ha deciso di adattare al meglio ciascuna immagine allo spazio, non solo realizzando un nuovo layout, ma anche formando un dialogo con i movimenti della scultura antica e della storia dell’arte.

“Studio per una scultura”: oltre la mostra

Francesco Brigida dimostra un’inclinazione alla ricerca delle possibilità di rappresentazione che un corpo può assumere. L’artista ha lavorato con una sola modella per due anni, in un ambiente meditativo, analizzando da vicino ogni movimento delle articolazioni e dei muscoli. È questo approccio analitico che ha permesso all’artista di creare immagini che mostrano la vita che anima e infonde calore nella forma umana.

Francesco Brigida. Studio per una Scultura

Un tributo alla scultura

Il nudo dona uno stato di linearità e purezza ideale, preparando il soggetto ad essere fotografato, attingendo dai suoi movimenti come se si trattasse di una vera e propria materia fisica scolpita.

Un linguaggio fotografico pieno di citazioni

Brigida evoca l’energia delle forme, degli elementi giocando sapientemente con la luce, emulandone la percezione visiva in uno stato di espirata intensità.

Francesco Brigida: un artista a 360 Gradi

Francesco Brigida, nato nel 1980 a Monopoli, Puglia, è un artista pluripremiato affermato a livello internazionale, riconosciuto per il suo talento sia in campo fotografico che come regista. Con una carriera che lo ha portato a lavorare tra Milano e Parigi per marchi come Valentino, Serge Lutens e Dior, Brigida ha ora deciso di condividere il suo lavoro attraverso l’esposizione “Studio per una scultura”. Non perdete l’occasione di essere affascinati dal suo lavoro a partire dal 5 febbraio alla Galleria Bruno Lisi.

Titolo: Francesco Brigida. Studio per una Scultura

Apertura: 05/02/2024

Conclusione: 23/02/2024

Organizzazione: OAC F58 Galleria Bruno Lisi

Curatore: Camilla Boemio

Luogo: Roma, OAC F58 Galleria Bruno Lisi

Indirizzo: via Flaminia 58 – 00196 Roma

Inaugurazione: lunedì 5 Febbraio dalle 18.00 alle 20.00

Orario: dal lunedì al venerdì, 17,00 alle 19,30

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.