EFFEMERIDI personale di Riccardo Arena

Controllare preventivamente esattezza dei dati su mostra, orari di apertura, di ultimo ingresso e condizioni di accesso in relazione alle vigenti normative ANTICOVID

- DATA INIZIO: 17/09/2022

- DATA FINE: 16/10/2022

- LUOGO: TRIESTE – Trieste Contemporanea

- INDIRIZZO: Via del Monte 2/1

- TEL: +39 339 5323693

Riccardo Arena indaga i contenuti filosofici e simbolici delle immagini, attraverso la creazione di riflessioni visive concepite come formalizzazioni poetiche.

EFFEMERIDI personale di Riccardo Arena

 

 

Con EFFEMERIDI, mostra personale di Riccardo Arena (Milano 1979), curata da Michela Lupieri che si apre negli spazi di Trieste Contemporanea, si completa il ciclo di mostre di EPHEMERA 2022, primo festival italiano dedicato alla Cultura Immateriale, che da giugno 2022 ha proposto eventi in cinque luoghi simbolo del patrimonio naturale e artistico della regione Friuli-Venezia Giulia.

La mostra di Arena a Trieste Contemporanea arriva infatti dopo Prato d’Arte Marzona, Vigne Museum, Palazzo Lantieri e la Libreria Martincigh.

Il Festival si era posto l’obiettivo di raccontare il contemporaneo attraverso l’arte e la socialità ma soprattutto attraverso la ricerca delle tracce lasciate nei ricordi individuali e collettivi e dei frammenti — gli ephemera — che raccontano il processo e rimandano alla genesi, alla persistenza e alla pragmatica dell’accadimento artistico.

In linea di continuità con la filosofia del Festival Effemeridi è il risultato della ricerca e mappatura delle tracce raccolte da Riccardo Arena nel corso del festival nei diversi luoghi della regione.

Collocate in diversi punti dello spazio e ancorate su piccole basi e sottili e lunghi listelli di legno, le strutture — come esili mobiles — si orientano in molteplici direzioni incrinando l’idea di fissità e invitando lo sguardo a guardare verso spazi, fisici o immaginari, altri.

L’opera è una installazione su scala ambientale che avvolge l’intero spazio espositivo e, dal centro della stanza, si allarga alle pareti dalla base fino alla loro sommità.

Nel dare una forma visiva ai movimenti, alle relazioni, ai processi e alle tensioni fugaci, Effemeridi è un tentativo di restituzione di quell’effimero stato di sospensione e meraviglia di ciò che dura solo per un istante.

ORARI DI APERTURA

  • Martedì > venerdì 17.00 – 20.00

INFO

Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
Posted on
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
Posted on
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
Posted on
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
Posted on
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne
Posted on
Previous
Next
Petit tour # 71. Daniele Calabi. Sistemazione dell’ex Convento dei Tolentini a nuova sede dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia, 1960-1964
CEN LONG. Sowing hope/Seminare speranza
NATURA/UTOPIA. L’arte tra ecologia, riuso e futuro
LO SGUARDO DEL SENTIRE. Il Seicento emiliano dalle collezioni d’arte Credem
Sguardi di intesa. La moda fotografata dalle donne

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.