Bionde contro more

Uno studio, condotto dai ricercatori della City University, ha dimostrato che gli uomini, prima grandi estimatori delle bionde, ora preferirebbero le more. L’indagine  sul colore dei capelli e sull’intensità dell’attrazione ha dimostrato che il 51% degli uomini ritengono che le brune siano molto più attraenti. I ricercatori hanno mostrato ad un gruppo di 1500 uomini, tre immagini riguardanti la stessa donna con diverso colore di capelli: biondo, castano e rosso, ed è stato poi chiesto di esprimere le loro impressioni sulla personalità della donna a seconda del colore di capelli. L’esito del sondaggio ha dato come risultato che: l’81% descrive le brune come intelligenti,mentre il 67% le vede come donne indipendenti. Le bionde invece per il 40% degli uomini sono bisognose e prive di indipendenza. Il 63% ha detto però che sono più amichevoli e affabili, mentre il 59% ritiene siano estroverse. Per quanto riguarda le rosse invece il 79% le ritiene  intelligenti, anche se il 49% degli intervistati pensa siano nevrotiche, e il 64% le reputa anche capricciose ma allo stesso tempo molto focose. Insomma gli uomini quale tipo di donna amano? Quanto influisce  il colore dei capelli di una donna sulla sua personalità? Tutti ricordiamo il detto che gli uomini preferiscono le bionde.

Dal titolo del mitico film con Marilyn Monroe, alla cruda realtà di una ricerca universitaria. Le donne bionde, che siano naturali o tinte, sono più determinate nel raggiungere un obiettivo di castane, more e rosse. E il merito sarebbe proprio degli uomini. Infatti, la versione dei maschietti sarebbe  che  continuano a correre dietro alle bionde più che a tutte le altre donne, perchè questo corteggiamento senza sosta trasmetterebbe, alle bisognose e prive di indipendenza, carisma, sicurezza e autostima. 
Se solo ci spostiamo ad un’altra università (University of California), ad un altro studio, condotto su 156 studentesse, salta fuori invece, che le bionde sono abituate ad attirare maggiormente l’attenzione degli uomini. E ciò le renderebbe più sicure, pronte a combattere le loro battaglie per  raggiungere l’obiettivo che si erano prefissate. Sembra che le biondine in questo siano notevolmente privilegiate, tant’è che gli studiosi californiani parlano di un vero e proprio effetto principessa. Vale a dire che, grazie ai capelli colore del sole, sono così abituate ad attrarre l’attenzione del sesso forte che vivono in una sorta di “bolla” e non realizzano affatto di essere trattate diversamente. Secondo alcuni studiosi, gli uomini tenderebbero verso di loro perché la chioma chiara viene interpretata come indice di alti livelli di estrogeni e maggiore fertilità. Ci sono domande, quesiti per i quali non si troverà mai una risposta universalmente vera, lo scontro rimarrà in eterno, e more e bionde non saranno mai amiche.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.