Bimbo di 3 anni sopravvive grazie al trapianto di cinque organi

Fonte: FANPAGE

Il piccolo nato con una grave malformazione, oggi grazie ad un trapianto multi viscerale ha buone possibilità di poter condurre una vita normale.

Ad Adonis Ortiz, un bimbo che oggi ha tre anni, era stata diagnosticata prima della nascita una grave malformazione, la gastroschisi, che porta alcuni organi a sporgere dall’addome del feto. Grazie ad un trapianto multiviscerale oggi, però, il piccolo ha buone possibilità di poter condurre una vita normale. A sostenerlo i medici del Miami Jackson Memorial Medical Center, dove nel mese di ottobre il piccolo ha subito il trapianto di fegato, pancreas, stomaco, intestino tenue e crasso. Dopo soli due mesi dall’operazione, il piccolo sta bene e i medici quindi sono ottimisti sul suo futuro. Chiaramente i genitori del bambino sono felicissimi dopo anni di sofferenza e momenti di sconforto. Aracelis Ortiz, la mamma di Adonis, al quarto mese di gravidanza aveva ricevuto la terribile notizia, ma aveva deciso di non interrompere la gravidanza. Alla nascita del piccolo, nel dicembre del 2010 a Tampa in Florida, i medici si resero conto che il bambino aveva solo 28 centimetri di intestino e a nulla valsero le prime operazioni. Le condizioni di salute del piccolo col tempo infatti peggiorarono e i medici fecero capire ai genitori che l’unica soluzione era un trapianto multiviscerale.

Il bimbo rimarrà in ospedale fino a febbraio – Quando lo scorso ottobre i genitori del piccolo Adonis hanno ricevuto la chiamata dall’ospedale che gli annunciava la possibilità del trapianto grazie alla compatibilità con gli organi di un altro bimbo deceduto, i coniugi Ortiz non hanno pensato a nulla e in poche ore erano al Memorial Medical Center. Il bambino ora è in netto miglioramento e dovrebbe rimanere in ospedale fino a febbraio, per permettere ai medici di monitorare attentamente il suo recupero e di valutare eventuali segni di rigetto dei nuovi organi. Aracelis Ortiz ha espresso la sua riconoscenza ai genitori del piccolo che hanno donato gli organi perché è solo grazie a loro se il suo bambino avrà una seconda possibilità.

Leave a Comment

The Accuser, Delhi, India, 1955 © Lucien Hervé, Paris

LUCIEN HERVÉ: GEOMETRY OF LIGHT

La Jacopic Gallery di Lubiana fino al 29 settembre una retrospettiva dei Lucien Hervé LUCIEN HERVÉ: GEOMETRY OF LIGHT LUBIANA – Jacopic gallery. Slovenska cesta 9, Lubiana 1000, Slovenia Fino al 29 settembre   Jacopic Gallery di Lubiana Non lontana

Leggi Tutto »
Nathalie-Du-Pasquier-painting-100x150.-2006.-Courtesy-GfZK-Leipzig

Nathalie du Pasquier da Memphis alla pittura

La mostra aperta fino al 29 settembre a Lipsia è un omaggio ad un’artista, pittrice, scultrice, designer Nathalie du Pasquier da Memphis alla pittura LIPSIA – GfZK-Galerie für Zeitgenössische Kunst Karl-Tauchnitz-Straße 9-11, 04107 Leipzig, Germania Fino al 29 settembre 2019

Leggi Tutto »
Markku Keränen, Kesäkerroin / Summer Bonus, 2017, Tempera, 120 x 240 cm / 47.24 x 94.49 inches MKER_012

MARKKU KERANEN (HELSINKI – Galerie Forsblom)

Fino al 22 settembre la Galleria Galerie Forsblom presenta una mostra personale di Markku Keränen MARKKU KERANEN HELSINKI – Galerie Forsblom Lönnrotinkatu 5 / Yrjönkatu 22 – 00120 Helsinki, Finlandia Fino al 22 settembre 2019     Kaj Forsblom, la

Leggi Tutto »
Matthew Kirk - Mountain Skin

HILARY PECIS e MATTHEW KIRK

Dal 31 agosto e fino al 5 ottobre degli artisti Hilary Pecis e Matthew Kirk HILARY PECIS e MATTHEW KIRK Halsey McKay Gallery 79 Newtown Lane, East Hampton – NY 11937 New York, USA Dal 31 agosto al 5 ottobre

Leggi Tutto »
Ruth Ewan, Back to the Field, 2015Vue de son exposition au Camden Arts Centre , Londres, 2015Courtesy de l'artiste et de Rob Tufnell Londres/Cologne © Marcus Leith

RUTH EWAN – RAINS, IT RAINS

Lo spazio centrale del CAPC ospita la prima mostra monografica in Francia dell’artista scozzese Ruth EWAN RUTH EWAN – RAINS IT RAINS BORDEAUX   – Musée d’art contemporain (CAPC), 7 Rue Ferrere Bordeaux, 33000 – France Fino al 22 settembre 2019

Leggi Tutto »